Mercati a Isernia, Dall’Olio assicura: presto la completa riattivazione. Suap al lavoro per nuove planimetrie

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’assessore comunale risponde agli ambulanti dei settori merceologici non alimentari, costretti ancora allo stop a causa delle restrizioni atte al contenimento del contagio da Covid


ISERNIA. Al via oggi, in piazza X Settembre, il mercato settimanale di Isernia, limitatamente al settore alimentare. Circostanza, quest’ultima, che non è andata giù agli ambulanti delle altre categorie merceologiche, i quali hanno alzato la voce: “Se non ci consentono di ripartire, ci condannano a non guadagnare”.

Ed ecco che giunge l’intervento dell’assessore comunale al ramo Linda Dall’Olio, la quale in premessa rassicura: è prioritaria intenzione dell’amministrazione comunale riattivare i mercati del giovedì e del sabato quanto prima in modo completo, per tutti i settori. Poi spiega le ragioni delle scelte ad oggi compiute: “È necessario considerare che il mercato isernino, essendo dislocato nel centro storico, ha una logistica particolare – afferma l’assessore al Suap –. In molte città è stato possibile riattivarlo prima, spostandolo altrove in spazi più ampi, come terminal e parcheggi, che facilmente consentono la disposizione dei banchi in sicurezza, ovvero nel rispetto delle nuove linee guida nazionali. Invece, nel caso di Isernia, – ancora Dall’Olio – poiché c’è la volontà di lasciare che i mercati continuino a svolgersi nel centro storico, nel rispetto della tradizione e tenendo conto delle attività commerciali che beneficiano dell’affluenza, è stato necessario riorganizzarlo ex novo in tale area della città. Si tratta di ben 80 banchi che devono essere collocati a una distanza minima di sicurezza l’uno dall’altro, ed è necessario prevedere un percorso unidirezionale di accesso, tenendo conto anche degli spazi occupati dai dehors, che quest’anno sono aumentati e che, quindi, riducono ancora di più la superficie da destinare all’area mercatale generale”.

Di qui la conclusione: “Il servizio Suap è al lavoro da settimane per predisporre nuove planimetrie e far conciliare quanto sopra descritto, disciplinando in una diversa misura l’ingresso degli spuntisti e ampliando l’area; e sarà altresì fondamentale e necessaria la collaborazione degli esercenti di tutte le categorie merceologiche, che dovranno rendersi disponibili a modificare la loro consueta postazione, evenienza questa che comporta spesso più di una criticità.

Nella piena comprensione delle difficoltà lavorative ed economiche che anche questo settore sta affrontando, – conclude l'assessore – è intenzione del Comune di Isernia concludere il lavoro di integrale ripristino entro la prossima settimana”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

                                                                                                

Change privacy settings