Bivacchi a Isernia, parlano i ragazzi: cercavamo confronto costruttivo, ci abbiamo messo la faccia con responsabilità

Bivacchi a Isernia, parlano i ragazzi: cercavamo confronto costruttivo, ci abbiamo messo la faccia con responsabilità Bivacchi a Isernia, parlano i ragazzi: cercavamo confronto costruttivo, ci abbiamo messo la faccia con responsabilità
Watch the video

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

isNews ha intervistato il gruppo di adolescenti, che ha raccontato la storia del degrado vista dai propri occhi: tra tribunali social e paura di diventare i capri espiatori, emerge una realtà ben più complessa. GUARDA IL VIDEO


ISERNIA. Dopo il chiacchierato video postato qualche giorno fa anche sui canali social di isNews, in cui gli ‘sporcaccioni’ ci mettevano spontaneamente la faccia, su Facebook si è scatenato il dibattito: ragazzi responsabili o giovani teppisti?

Le risposte, in alcuni casi, sono state date con parecchia forza e linguaggio colorito; gli utenti si sono divisi tra chi ha apprezzato il gesto e chi invece lo ha condannato aspramente. isNews ha intervistato Simone, il ‘volto pubblico’ di questo gruppo di adolescenti, che ha raccontato la storia vista dai loro occhi, tra l'amarezza di non aver trovato un confronto costruttivo e il timore di diventare i capri espiatori di una realtà sociale ben più complessa di come viene dipinta nei commenti a un post.

Pietro Ranieri

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!