Timori per ripetitore 4G a San Giovanni, il Comitato incontra il sindaco: via al piano delle antenne

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nella riunione, che si è svolta alla presenza di diversi consiglieri comunali, di maggioranza e opposizione, la volontà dell’Amministrazione di avviare un percorso condiviso


CAMPOBASSO. No all’installazione di un ripetitore telefonico 4G, nella zona di Contrada Limiti-Contrada San Giovanni. Ieri sera la riunione organizzata dal Comitato dei cittadini, che si è costituito per esprimere la sua preoccupazione sulla possibile comparsa dell’antenna in una zona densamente popolata. Preoccupazioni per i possibili danni ambientali e sulla salute, dovuti alla comparsa dell’impianto di telefonia mobile, e per il possibile deprezzamento degli immobili della zona.

All’incontro hanno partecipato il sindaco di Campobasso Roberto Gravina, l’assessore all’Ambiente Simone Cretella, e diversi consiglieri di maggioranza e di opposizione, Tramontano, Colagiovanni, Trivisonno, D’Alessandro, Espoisito e Fasolino.

“Per dare una risposta adeguata ad una problematica che ha coinvolto in passato e rischia di coinvolgere nel presente e nel futuro diverse parti del nostro territorio urbano – le parole del sindaco Gravina - dobbiamo senz'altro partire da ciò che come Amministrazione già abbiamo, ovvero la ricognizione delle antenne ad oggi esistenti in città, impegnandoci a realizzare un piano antenne aggiornato per l'intero comune di Campobasso, che andrà giustamente affidato a specialisti del settore, per rendere così applicabile un sistema disciplinato di sviluppo che tenga conto, in principal modo, della salute e del benessere dei cittadini”.

“Il confronto tra cittadini e amministratori su questo tema – ha concluso Gravina - grazie anche all'apporto delle diverse forze politiche rappresentate nel Consiglio comunale, continuerà a svilupparsi nell'interesse esclusivo di tutta la nostra comunità, ad iniziare dalle prossime commissioni consiliari, nelle quali si potranno concordare passaggi operativi congiunti e condivisi”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings