Coronavirus, torna la paura in Molise: 2 positivi a Isernia e uno a Riccia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Si tratta di due persone rientrate da fuori regione e di un soggetto ricoverato in Malattie Infettive per la frattura del femore


CAMPOBASSO. Torna l’incubo Coronavirus in Molise. Dopo una breve tregua, ancora nuovi contagi registrati dall’Asrem.

Tre le persone trovate positive al Covid nelle ultime ore, a fronte di 96 tamponi processati (19.740 quelli totali): si tratta di due cittadini di Isernia rientrati da fuori regione e di un paziente di Riccia portato al Cardarelli per la frattura del femore.

Salgono così a tre anche i ricoveri presso l’ospedale campobassano nel reparto dedicato.

Per quanto riguarda la situazione del capoluogo pentro, si apprende che trattasi di una coppia di ritorno, un paio di giorni fa, dalla provincia di Bologna. Nell’immediatezza del rientro avrebbe appreso di aver avuto contatti con un positivo, pertanto ha chiesto ed ottenuto un tampone di verifica. Il test ha confermato il contagio, tuttavia i due sarebbero rimasti sempre isolati.

Dei 444 casi di positività registrati dall’inizio dell’epidemia, sono attualmente 43 i soggetti affetti da Coronavirus in regione. Il totale dei guariti ha raggiunto quota 373, mentre sono 60 le persone in quarantena.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

                                               

 

Change privacy settings