Terremoto del Molise, il Governo Conte stanzia altri fondi per la ricostruzione

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Assegnati 1 milione e 663mila euro, per i lavori di messa in sicurezza nelle zone colpite dal sisma del 14 e 16 agosto 2018. La decisione nella riunione di ieri sera del Consiglio dei Ministri


CAMPOBASSO. Terremoto del Molise, il Consiglio dei Ministri, presieduto da Giuseppe Conte, ha deliberato lo stanziamento di fondi aggiuntivi per il proseguimento dei lavori di messa in sicurezza del territorio.

Un ulteriore stanziamento di 1 milione e 663mila euro, che consentirà di portare avanti gli interventi in corso nei comuni del Basso Molise, colpiti dalle scosse del 14 e 16 agosto 2018. Un terremoto di magnitudo 5.1, che ha danneggiato il patrimonio abitativo pubblico e privato.

Soltanto due settimane nella stessa zona dell’epicentro, Montecilfone, una ulteriore scossa di magnitudo 3.5, che non ha provocato danni, ma che ha allarmato la popolazione.

La decisione del Governo nella seduta di ieri del CdM, in cui è stata approvata la proroga dello stato di emergenza per le zone del Paese colpite da terremoti e alluvioni.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Change privacy settings