'Strategia Aree Interne': finanziati Agnone ed altri 32 comuni molisani

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Le risorse a disposizione sono 10 milioni e 900 mila euro destinati ad interventi che interesseranno cittadini e imprese in 33 comuni


AGNONE. Il Comitato tecnico aree interne, alla presenza del Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano, ha approvato la strategia per l’area interna dell’Alto Medio Sannio.

Agnone, comune capofila dei 33 centri dell’area, ha accompagnato in questi mesi il percorso di redazione della strategia e degli interventi attuativi giungendo ad una prima approvazione nella conferenza degli amministratori svoltasi il 2 luglio scorso, alla quale hanno preso parte i comuni dell’area, il presidente della Regione Toma, i rappresentanti di Invitalia, della presidenza del consiglio e i direttori e i dirigenti regionali coinvolti nel percorso strategico.

La strategia d’Area basa le proprie azioni sui servizi di cittadinanza quali istruzione, salute e mobilità e sullo sviluppo attraverso la valorizzazione del patrimonio attrattivo naturale e culturale e delle tipicità agroalimentari del territorio.

Le risorse a disposizione sono 10 milioni e 900 mila euro destinati ad interventi che interesseranno cittadini e imprese dell’intera area.

Tra i protagonisti attivi ci saranno le scuole che avranno a disposizione oltre 1 milione e 200 mila euro per avviare laboratori didattici che avranno il compito di aumentare il legame tra scuola e territorio, sviluppare il benessere fisico dei ragazzi e digitalizzare le classi con una tecnologia 4.0, anche grazie alla forte accelerazione impressa a livello nazionale e regionale per l’attivazione della banda ultra larga negli edifici scolastici a seguito dell’emergenza Covid-19.

Sulla mobilità saranno attivate nuove linee di trasporto verso i poli di servizio (zona industriale della Val di Sangro ecc.) e tra i comuni di Agnone, Frosolone e Trivento.

Un servizio particolarmente significativo riguarderà il taxi sociale per trasportare l’utenza debole verso le sedi di servizi essenziali. Ci sarà una distribuzione omogenea dei pulmini sull’area per garantire ai cittadini di tutti i comuni di utilizzare il servizio di trasporto che avrà una gestione centralizzata di prenotazione.

Per quanto riguarda il servizio salute, è previsto un forte potenziamento della medicina di territorio con un intervento di telemedicina coordinato tra unità operative di specializzazione, medici di medicina generale, farmacie e cittadini che saranno assistiti da infermieri di comunità. Si intende avviare una sperimentazione iniziale su 500 pazienti cardiopatici dell’area per monitorarne lo stato di salute, l’aderenza alle terapie e l’evoluzione della malattia nel tempo al fine di evitare il manifestarsi di eventi acuti e l’ospedalizzazione impropria.

Un ulteriore intervento riguarda l’attivazione di centri per l’autismo nei comuni di Agnone, Trivento e Frosolone, per andare incontro alle difficoltà delle famiglie nella gestione di persone affette da tale patologia.
A ciò si aggiungono i progetti finanziati con i fondi comunitari che la Regione ha destinato all’area per la valorizzazione del territorio per complessivi oltre 5 milioni di euro. Alle imprese saranno invece destinati specifici bandi che pubblicherà la Regione Molise.

“E’ un programma ambizioso – dichiara la Commissaria prefettizia Giuseppina Ferri - che innesca un processo di cambiamento importante per un’area ponendo le basi per arrestare lo spopolamento. Non è un punto di arrivo ma di partenza per rafforzare la coesione sociale e territoriale e guardare con fiducia al futuro coscienti che la Strategia possa rappresentare una palestra per allenarsi a giocare bene la partita della futura programmazione comunitaria che punterà molto alle aree interne e alle smart villages”.

I comuni ricadenti nella strategia “Alto Medio Sannio” sono: Agnone, Bagnoli del Trigno, Belmonte del Sannio, Capracotta, Carovilli, Castel del Giudice, Castelbottaccio, Castelverrino, Chiauci, Civitacampomarano, Civitanova del Sannio, Duronia, Frosolone, Limosano, Lucito, Macchiagodena, Montagano, Montefalcone nel Sannio, Pescolanciano, Pescopennataro, Petrella Tifernina, Pietrabbondante, Poggio Sannita, Roccasicura, Roccavivara, Salcito, San Felice del Molise, San Pietro Avellana, Sant'Angelo del Pesco, Sant'Elena Sannita, Sessano del Molise, Trivento, Vastogirardi.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti


Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Change privacy settings