A spasso col Covid: turista romagnolo porta il contagio a Termoli

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L'uomo, asintomatico, porta così a 57 i positivi in Molise. Sempre uno il ricovero in Malattie Infettive al Cardarelli: si tratta di un'anziana di Sant'Elia a Pianisi


CAMPOBASSO. Contagio aumentato di un solo caso, rispetto a ieri, in Molise. Si tratta di un turista proveniente da Rimini, venuto in vacanza a Termoli, che è risultato positivo al Covid-19 dopo il tampone. Sono stati 200 i test processati oggi dall'Asrem: attualmente sono dunque 57 i contagi accertati in Molise, mentre le persone in isolamento ammontano a 117. Nei 200 tamponi odierni una gran parte è riconducibile ai contatti dei due positivi di ieri (uno a Termoli rientrato dalla Sardegna e uno a Filignano, di ritorno da Firenze). Negativi anche i tamponi sul personale dell'ufficio postale di via Pietrunto a Campobasso, necessari dopo l'accertamento di una dipedente risultata positiva (la donna non lavora allo sportello e non ha dunque avuto contatti col pubblico).

Il virus, in Molise, continua dunque a essere importato dall'esterno, con contagi di ritorno per effetto di residenti tornati dalle vacanze. Assenti, invece, come sottolineato stamani dal governatore Toma, focolai locali. Sempre valido, infine, l'invito del direttore generale Asrem, Oreste Florenzano, a segnalarsi spontaneamente una volta rientrati in Molise per facilitare, ove necessario, i controlli del caso.

Intanto, dopo che da ieri Filignano non è più Covid free, il sindaco Federica Cocozza ha affidato al profilo Facebook del Comune un messaggio di raccomandazioni per i cittadini.

"Ho l’obbligo morale di ricordare tanto a me stessa quanto a voi che la pandemia non è stata ancora sconfitta. – scrive il sindaco - Ai miei compaesani e ai tanti turisti in vacanza a Filignano raccomando l’osservanza scrupolosa delle semplici regole per ridurre ogni possibile rischio di contagio: dimostriamo la nostra maturità”. Il primo cittadino, ricordando che è possibile contrarre il virus da persone asintomatiche che circolano senza sapere di essere portatori del virus invita a usare “la mascherina sempre, nelle piazze, nei luoghi affollati, tutte le volte il cui ci si trova in situazioni nelle quali non sia possibile rispettare il distanziamento sociale”. Ricorda, inoltre, di igienizzare frequentemente le mani. “Confido - questa la conclusione - ancora una volta nel buon senso di tutti e anche questa volta riusciremo a uscirne indenni”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

 

Change privacy settings