‘Camicia nera’ sulla targa dei caduti in guerra: chiesta la rimozione

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Istanza al sindaco di Poggio Sannita e al prefetto di Isernia da parte dell’Anpi: “Situazione che va in direzione contraria a quanto stabilito dalle leggi dello Stato”


POGGIO SANNITA. Rimuovere la scritta ‘camicia nera’ dalla targa dedicata ai caduti di guerra. L'Anpi Molise e la sezione di Isernia hanno sottoposto all'attenzione del sindaco di Poggio Sannita Giuseppe Orlando e del prefetto di Isernia Vincenzo Callea una situazione che, secondo quanto è spiegato in una nota, va in direzione contraria a quanto stabilito da alcune leggi dello Stato.

Riguarda appunto l'affissione di una targa commemorativa dei soldati caduti nella seconda guerra mondiale presso il monumento ai caduti che "riporta tra i vari nomi dei soldati caduti in battaglia - spiegano Loreto Tizzani e Dante Leva - anche quello di un giovane il cui nome è preceduto da 'C. NERA' presumibilmente 'camicia nera'. Riteniamo che esprimere un encomio per un caduto con qualifica di 'camicia nera' su una targa esposta al pubblico in un luogo importante e altamente simbolico come il monumento ai caduti - osservano - rientri tra quelle attività sanzionate dalle leggi 645/1952 e 205/1993. Ricordiamo - proseguono - che la gestione della pubblica amministrazione a tutti i livelli non può e non deve essere un'azione personalistica o di partito, ma va effettuata in base a norme e principi che trovano la declinazione nelle normative dello Stato Repubblicano e nella carta Costituzionale.

Lo Stato Repubblicano è democratico ed antifascista - evidenziano - e questo consegna agli amministratori l'impegno ad onorare le norme e a rilanciare l'azione amministrativa in un'ottica inclusiva, democratica e impegna tutte le diramazioni periferiche dello Stato a rispettare e far rispettare tali principi".

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!

Change privacy settings