Terremoto del Molise, Consiglio convocato nel ‘Giorno della memoria’

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In occasione del diciottesimo anniversario della scossa che a San Giuliano provocò la morte di 27 bambini e della loro maestra. Il 3 novembre in aula si parlerà invece di Recovery fund e di programmazione comunitaria


CAMPOBASSO. Terremoto del Molise, niente cortei ma cerimonia statica domani a San Giuliano di Puglia, per evitare la diffusione della pandemia da Covid-19, per il diciottesimo anniversario del terremoto nel quale, a causa del crollo della scuola ‘Jovine’, morirono 27 bambini e la loro maestra.

Una data che ha segnato la storia del Molise e una ricorrenza che sarà commemorata anche dal Consiglio regionale, convocato per domani, 31 ottobre, per la ‘Giornata della memoria’. I lavori cominceranno alle 9 e potranno essere seguiti in diretta streaming sul sito web istituzionale del Consiglio regionale del Molise (consiglio.regione.molise.it.)

Il Consiglio tornerà poi in riunione in seduta monotematica martedì 3 novembre alle 15.30 nella seduta monotematica richiesta dai consiglieri di opposizione e firmata anche da Michele Iorio, Aida Romagnuolo e Mena Calenda, sugli ‘Indirizzi ed eventuali interventi della Regione Molise da candidare al finanziamento del Ricovery Fund’. All’ordine del giorno pure una mozione sulla Programmazione 2021/2027 e riprogrammazione Por Fesr Fse 2014/2020.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings