Buoni a Natale, per 300 cittadini i voucher da spendere nei negozi della città

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’annuncio dell’assessore comunale alle Politiche sociali Luca Praitano. Presto, ha anticipato, saranno riattivati anche i sostegni per la spesa alimentare


CAMPOBASSO. ‘Buoni a Natale’, sono circa 300 i cittadini di Campobasso beneficiari dei voucher, da 150 a 800 euro, finalizzati a sostenere gli acquisti nei negozi della città.

Ad annunciarlo l’assessore comunale alle Politiche sociali Luca Praitano, che con un videomessaggio rivolto ai cittadini ha fatto il punto su un’iniziativa mirata ad aiutare le famiglie che vivono in uno stato di disagio, acuito dall’emergenza Coronavirus. Un’iniziativa della quale ha parlato anche la trasmissione ‘Mi manda Rai tre’, con un collegamento da Campobasso.

Ieri, ha precisato Praitano, tutti i beneficiari della misura hanno ottenuto il Pin per poter utilizzare i buoni, da spendere nelle attività commerciali e artigianali che si sono accreditate (l’elenco è stato pubblicato sul sito del Comune di Campobasso), mentre per altre spese (tasse universitarie e scolastiche, visite mediche) si potrà ottenere un rimborso fino al 40%.

“Abbiamo voluto andare incontro ai cittadini – ha precisato Praitano – che vivono situazioni di difficoltà, aiutandoli a sostenere spese diverse rispetto a quelle alimentari. Ma presto, con un altro fondo, riattiveremo anche i buoni spesa”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

Change privacy settings