Coronavirus e allargamento della Zona rossa. Toma: decido domani

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Dopo la riunione dell’Unità di crisi il governatore ha preso tempo per valutare i dati relativi alla situazione dei comuni più colpiti dalla variante inglese. Al capo della Protezione civile Angelo Borrelli la richiesta di avviare un bando straordinario per il Molise, per 60 assunzioni in sanità. Primi pazienti Covid trasferiti dall’ospedale Cardarelli al Gemelli


CAMPOBASSO. La Zona rossa regionale, che al momento riguarda 28 comuni del Basso Molise, a partire da Termoli e Campomarino, i più colpiti dalla variante inglese, resterà in vigore fino al 21 febbraio. L’eventuale estensione dell’area blindata, per includere altri 5 comuni dell’area costiera, verrà decisa domani. Ma al momento non c'è niente di certo.

Lo ha detto il governatore del Molise Donato Toma, dopo la riunione dell’Unità di crisi regionale sull’emergenza Covid. “Voglio leggere bene la relazione che mi è pervenuta, ci sono comuni a bassa incidenza e comuni ad alta incidenza”, ha detto il presidente della Regione, che aveva prospettato la possibilità di uscita dalla Zona rossa per eventuali comuni diventati Covid free.

Intanto è stata inviata una richiesta al capo della Protezione civile Angelo Borrelli, ad avviare un bando straordinario per reperire 60 unità, tra medici, infermieri e operatori sanitari. Per Toma, infatti, manca personale, più che ospedali.

Cosa diversa rispetto a quanto chiesto dal sindaco di Termoli Francesco Roberti e da altri amministratori dei comuni più colpiti dalla variante del Covid, per i quali sono necessari spazi per l’isolamento dei contagiati e posti letto per il ricovero “dei tanti cittadini che da soli non possono affrontare l’evoluzione della malattia”.

Gli ospedali molisani, infatti, stanno scoppiando, e già sono stati attivati i posti letto di emergenza al ‘Gemelli’ di Campobasso. Alcuni pazienti sono già stati trasferiti dal 'Cardarelli' all'adiacente clinica di Tappino. 

C.S.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto! 

 

Change privacy settings