Covid, Molise in emergenza totale: arriva l’Esercito

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Fanelli: parola del Ministro della Difesa. L’intervento necessario per l’attivazione di almeno 10 posti di Terapia intensiva Covid


CAMPOBASSO. Arriverà l’Esercito, in Molise, per attivare nuovi posti di Terapia intensiva. Parola di Micaela Fanelli, consigliere regionale del Pd, dopo una telefonata intercorsa con il ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Una promessa che accoglie quanto richiesto dalla mozione Dem approvata ieri in Consiglio regionale.

“Il ministro mi ha assicurato che sono pronti a fare la loro parte, da subito – spiega Fanelli in un post su Facebook - Ho già informato il presidente Toma, che si è reso disponibile ad inoltrare, domani mattina (stamani per chi legge, ndr), una richiesta formale della Regione Molise. Ora è indispensabile agire con il massimo della celerità. Ora l’unica priorità è salvare vite umane e arginare la disperazione. Grazie al ministro della Difesa Guerini e a tutti coloro che sapranno operare presto e bene per il Molise in difficoltà”.

La mozione di Fanelli e Facciolla impegnava il governatore, infatti, a richiedere l’intervento dell’Esercito per l’attivazione di almeno 10 posti di Terapia intensiva Covid e a rendere operativi i posti di Terapia intensiva presso l’ospedale San Timoteo di Termoli attraverso l’adattamento del reparto di Rianimazione.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings