Coronavirus, in Molise scende l’indice di contagio Rt. Possibili riaperture anticipate

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il governo Draghi lavora a un nuovo decreto, che potrebbe prevedere per le regioni con parametri da Zona gialla il riavvio delle attività in presenza per teatri e cinema e bar e ristoranti accessibili a pranzo


CAMPOBASSO. Coronavirus, l’indice di contagio Rt cala rispetto alla scorsa settimana e scende sotto quota 1. Ad anticiparlo, il giorno prima dell’ufficializzazione dei dati del monitoraggio settimanale del Ministero della Salute e dell’Istituto superiore di sanità, il governatore del Molise Donato Toma.

Dalle stime l’indice per i sintomatici l'Rt è di 0.81, per gli ospedalizzati 0.85, mentre è pari a 0.9 per la media sui 14 giorni. "Numeri confortanti – la dichiarazione del governatore all’Ansa - questo vuol dire che tutte le misure adottate con le ordinanze emergenziali hanno funzionato".

Il Molise, oggi in Zona arancione, in base a questi risultati potrebbe passare in fascia gialla, che non è prevista per il mese di aprile, anche se sono allo studio allentamenti alle misure in vigore.

Dopo la riunione del Governo Draghi e la convocazione del Cts è infatti atteso anche un nuovo decreto, che potrebbe entrare in vigore dal 20 aprile.

Oltre alle norme ad hoc per il personale sanitario, l'obbligo di vaccinarsi per medici e infermieri a contatto con il pubblico e lo 'scudo penale' per chi somministra le dosi, limitando la punibilità ai soli casi di colpa grave, potrebbe prevedere la verifica della situazione epidemiologica a metà del mese per valutare, in caso i dati del contagio siano in discesa e la pressione sulle strutture sanitarie allentata, l'allentamento di alcune restrizioni.

Si pensa, in particolare ai bar e i ristoranti, ai quali sarebbe consentito aprire a pranzo, ma anche al ritorno in classe per gli studenti delle superiori, oggi al 50% in Dad. Possibile anche la riapertura di teatri e cinema, pur con restrizioni e rigorose norme di sicurezza.

C.S.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings