Coronavirus, il Molise respira: 4 contagi su 258 tamponi. Ma non si fermano i decessi

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Da segnalare anche tre nuovi ricoveri in ospedale. Tregua a Campobasso, con il sindaco che commenta i picchi di casi degli ultimi giorni: "Non cluster preoccupanti, ma il risultato di comportamenti sbagliati durante le festività pasquali"


CAMPOBASSO. Coronavirus, c’è ancora un morto, un uomo di 75 anni di Colletorto, ricoverato in Terapia intensiva all’ospedale di Cardarelli. Ma dal bollettino diffuso questo pomeriggio dall’Asrem si evidenzia, rispetto ai giorni scorsi, un evidente crollo dei contagi: oggi 4 nuovi casi su 258 tamponi processati. I contagi a Bojano (1), Campomarino (1), Ferrazzano (1) e Sepino (1). Tregua a Campobasso, tra le città più colpite negli ultimi giorni, con il sindaco Gravina che, incalzato da isNews, ha così commentato i nuovi casi di positività al Covid: "Abbiamo registrato due picchi importanti. Non si tratta però di cluster preoccupanti, ma del risultato di comportamenti sbagliati durante le festività pasquali".

Non si fermano però i ricoveri, oggi altri 3 ingressi in ospedale, tutti a Malattie infettive, con 3 pazienti migliorati e dimessi.

Ad oggi sono 50 i malati Covid al Cardarelli, di cui 41 a Malattie infettive e 9 a Terapia intensiva, 2 al Gemelli Molise, a Terapia intensiva, 2 al Neuromed di Pozzilli, in Rianimazione.

Con gli ultimi dati è salito a 12.902 il numero complessivo dei pazienti Covid in Molise, con 600 attualmente positivi e 2.393 persone sotto sorveglianza. I guariti complessivi sono 11.823 (oggi ne sono stati certificati 61), mentre i morti sono 466.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

 

Change privacy settings