Risalgono i contagi per Covid: il Molise torna regione a rischio moderato

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Dopo l’aumento dei casi registrati negli ultimi giorni, legati al cosiddetto ‘cluster del supermercato’ e a situazioni che possono aver favorito l'infezione per Coronavirus. Tranquillizza però la situazione degli ospedali, solo 6 i ricoverati, e l’andamento della campagna vaccinale, che procede spedita


CAMPOBASSO. Tornano a salire i contagi per Covid in Molise, che dopo essere stato per settimane regione a rischio basso ora è regione a rischio moderato, anche se si parla comunque di casi contenuti, che consentono un intervento di tracciamento efficace.

Situazione che potrebbe essere dovuta al cosiddetto ‘cluster del supermercato’, con alcuni contagi riconducibili a dipendenti (e familiari dei dipendenti) di un punto vendita di Campobasso. Ma l’attenzione è puntata anche su alcune situazioni che potrebbero aver favorito una nuova diffusione del virus, a partire da qualche cerimonia.

Sta di fatto che l’attività di ricostruzione della catena di contatti è in corso – nessuna difficoltà visto che si sta parlando di un aumento contenuto – e che a tranquillizzare c’è anche l'avvenuta chiusura delle scuole.

Un andamento che emerge dalla bozza dell’ultimo monitoraggio condotto dal Ministero della Salute e dall’Istituto superiore di sanità, che pone tutte le regioni a rischio basso, tranne Molise, Basilicata e Friuli Venezia Giulia, che sono invece a rischio moderato. "Quattro Regioni - prosegue il report - Molise, Friuli-Venezia Giulia, Puglia e Veneto, riportano una allerta di resilienza, nessuna riporta però molteplici allerte”.

A tranquillizzare resta comunque la situazione degli ospedali. In Molise sono 6 i ricoverati Covid all’ospedale Cardarelli di Campobasso. Tutti in Malattie infettive e con la Terapia intensiva libera da parecchi giorni. Così come tranquillizza la campagna vaccinale, che procede celermente, ponendo il Molise in testa alla classifica nazionale per somministrazioni.

C.S.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings