Giustizia per Paciolla, i genitori di Mario domani in Comune

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Racconteranno la storia del figlio, cooperatore Onu trovato morto il 15 luglio del 2020 in Colombia. L’amministrazione di palazzo San Giorgio ha adetito all’iniziativa nazionale a sostegno della verità.


Alle 10.30 di domani il Comune di Campobasso ospiterà i genitori di  Mario Paciolla, cooperatore Onu trovato morto il 15 luglio del 2020 in Colombia.

Con una mozione approvata all’unanimità a maggio, il Comune si era impegnato ad aderire alla campagna #GiustiziaPerMarioPaciolla e alla rete dei Comuni a sostegno di Mario Paciolla, attraverso l’affissione di un banner sul balcone del palazzo comunale.

“Il Consiglio Comunale della nostra città ha lavorato per rendere possibile questa iniziativa – dichiara il presidente dell’assise civica, Antonio Guglielmi - Accoglieremo i genitori di Mario Paciolla qui a Campobasso al fine di rendere ancora più chiara e forte, da parte di tutti noi, la richiesta di verità sulla tragica fine toccata a Mario. Sarà un incontro che oltre a voler concorrere a mantenere viva la memoria di Mario Paciolla, ha l’intenzione precisa di far riflettere tutti sulla necessità che abbiamo di ottenere atti di giustizia e azioni trasparenti in tal senso, da parte delle autorità internazionali”.

Alla conferenza stampa interverranno, insieme ai genitori di Mario Paciolla, che racconteranno la vicenda legata a Marioe a Guglielmi, ci saranno anche il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, la rappresentante della rete Paciolla per Campobasso, Paola Mitra, il rappresentante di Amnesty International, Adelindo Di Donato, e i capigruppo dei partiti presenti in Municipio.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings