Erba alta e strade piene di buche, Romagnuolo: Campobasso in balìa del degrado

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La consigliera regionale di Fratelli d'Italia evidenza la necessità di conferire al capoluogo il giusto decoro


CAMPOBASSO. Erba alta e strade piene di buche. La consigliera regionale di Fratelli d’Italia, Aida Romagnuolo, si sofferma sulle criticità che affliggono la città di Campobasso. “Chi arriva a Campobasso – sottolinea – molto spesso si ritrova a percorrere arterie con buche e dissesti di varia natura. Una condizione pericolosa non solo per gli automobilisti, ma anche per chi utilizza mezzi a due ruote (motociclette o biciclette) e pedoni.

Non è poi così difficile compromettere una propria vettura incappando in un fosso o inciampare mentre si attraversa la strada. Nella maggior parte dei casi, probabilmente, si tratta di ‘strascichi invernali’. Ai danni causati dal maltempo, però, non pare ci sia stata risoluzione. Eppure, le strade sono tra i biglietti da visita di una città e non curarle o ripristinarle rappresenta senz’altro una nota di demerito per l’amministrazione comunale. Non si dimentichi poi la vegetazione incolta che, puntualmente, travalica superando il guardrail, rendendo scarsa la visibilità dei guidatori e comprendo i cartelli autostradali.

Ed ancora, i marciapiedi. La pavimentazione sui più è completamente rovinata. Si rischia facilmente di cadere. Una realtà complessiva che ormai caratterizza non solo la periferia ma pure il centro della città. Nonostante tutto i cittadini continuano a pagare le tasse pur non usufruendo dei dovuti servizi. Che non si aspetti di arrivare alla scadenza del mandato per intervenire – evidenzia – Si provveda a stretto giro alla dovuta manutenzione e ai lavori più corposi. Lo si deve ai cittadini!”.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui   e salva il contatto!

Change privacy settings