Il Forum per la difesa della sanità pubblica impugna il Pos di Toma al Tar

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La notizia nel giorno della protesta organizzata a Campobasso. A redigere il ricorso l’avvocato Vincenzo Iacovino


CAMPOBASSO. Piano operativo 2019/2021, il presidente del ‘Forum per la difesa della sanità pubblica’ in Molise, Italo Testa, ha deciso di impugnare il Pos adottato dal commissario alla Sanità Donato Toma, rivolgendosi allo studio legale Iacovino di Campobasso. 

"Sono orgoglioso di difendere i movimenti espressioni del popolo – le parole dell’avvocato - ed invito tutti i sindaci e rappresentanti del popolo a impugnare il Pos adottato dal commissario senza osservare le procedure di partecipazione previste dalla legge, oltre che falcidiare la sanità pubblica in favore del privato”.

“Fallita la mediazione politica è necessario questo ricorso al Tar, per ridare la possibilità a tutti i cittadini di partecipare alla programmazione sanitaria regionale, come prescrive la legge e come ha sancito la Corte Costituzionale, bocciando il Pos 2015.2018. Il documento di programmazione sanitaria – ha concluso Iacovino - prevede, tra le altre cose, il taglio di servizi e reparti negli ospedali di Termoli e Isernia”.

La notizia dell’impugnativa al Tar nel giorno della manifestazione di protesta organizzata proprio dal Forum a Campobasso.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings