Isernia, Mancini suona la carica: apparentiamoci con i cittadini e vinciamo le elezioni

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il capolista di Alleanza per il Futuro, forte di ben 347 preferenze, liquida la questione del collegamento di Melogli con Fratelli d'Italia, il suo partito: "Non mi occupo di queste cose, ma dei bisogni della gente che mi ha premiato per la mia coerenza"


ISERNIA. Elezioni comunali a Isernia: con 561 voti di lista e 347 preferenze personali Giovancarmine Mancini tornerà a sedere tra i banchi di Palazzo San Francesco. Se in maggioranza o all'opposizione lo deciderà il ballottaggio, ma intanto quello della squadra 'Rinascimento Sgarbi-Alleanza per il Futuro' resta uno dei risultati più significativi di questa tornata elettorale.

Sono commosso e soddisfatto per questo risultato – ha sottolineato Mancini – Isernia mi ha ripagato di 40 anni di sacrifici. È stata premiata la mia coerenza, la mia forza e la mia determinazione. Il mio grazie va agli elettori e un abbraccio fortissimo ai candidati della mia squadra, soprattutto ai più giovani, quelli che studiano e si laureano nelle università pubbliche”.

Si torna alle urne il 17 e il 18 ottobre per scegliere il nuovo sindaco e, in questi giorni, sono in corso le trattative che potrebbero portare a eventuali apparentamenti. Un tema che però non appassiona più di tanto Mancini. “Non mi occupo di apparentamenti – ha affermato - Credo che gli unici con cui dobbiamo ancor più apparentarci sono i cittadini, con la gente libera di Isernia. Affinché si possa confermare la fiducia a chi da sempre vive il territorio e non a uno sconosciuto in cerca di fortuna, che in questi anni non hai mai fatto nulla per la città. Oggi riscopre il dramma della sanità – evidenzia infine Mancini – quando i danni maggiori li ha fatti il centrosinistra guidato dall'ex presidente Frattura, quello stesso centrosinistra morente che, come sempre, si affida a sconosciuti e nuovi fenomeni”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale 

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti 

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui  e salva il contatto!

 

 

Change privacy settings