Mancano tecnici al Sud, Brunetta indice una nuova selezione: previsti 56 posti in Molise

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Dopo il clamoroso flop della primo bando di concorso per il reclutamento di oltre 2000 tecnici esperti nella gestione dei programmi del Pnrr nelle regioni del Sud, con circa due terzi dei posti messi a concorsi andati deserti, il ministro Brunetta ci riprova con una nuova selezione. Il governo cerca 2022 unità di personale con contratto a tempo determinato. I dettagli


CAMPOBASSO. E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale - IV serie speciale Concorsi ed esami - n. 82 del 15 ottobre 2021, il bando di Concorso pubblico per il reclutamento a tempo determinato di 2.022 unità di personale non dirigenziale di Area III - F1 o categorie equiparate nelle amministrazioni pubbliche con ruolo di coordinamento nazionale nell’ambito degli interventi previsti dalla politica di coesione dell’Unione europea e nazionale per i cicli di programmazione 2014-2020 e 2021-2027, nelle autorità di gestione, negli organismi intermedi e nei soggetti beneficiari delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

I posti messi a concorsi riguardano i seguenti profili:
Funzionario esperto tecnico (Codice FT/COE) con competenza in materia di supporto e progettazione tecnica, esecuzione di opere e interventi pubblici e gestione dei procedimenti legati alla loro realizzazione (es. mobilità, edilizia pubblica, rigenerazione urbana ed efficientamento energetico, etc.):

• n. 1.270 unità di personale a tempo determinato così suddivise:

- 116 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;

- 53 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;

- 178 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;

- 297 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;

- 31 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;

- 197 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;

- 164 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;

- 234 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

 

Funzionario esperto in gestione, rendicontazione e controllo (Codice FG/COE) con competenza in materia di supporto alla programmazione e pianificazione degli interventi, nonché alla gestione, al monitoraggio e al controllo degli stessi ivi compreso il supporto ai processi di rendicontazione richiesti dai diversi soggetti finanziatori, anche attraverso l’introduzione di sistemi gestionali più efficaci e flessibili tra le Amministrazioni e i propri fornitori:

• n. 733 unità di personale a tempo determinato così suddivise:

- 74 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;

- 40 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;

- 94 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Calabria;

- 189 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Campania;

- 21 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;

- 149 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;

- 88 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;

- 78 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

 

Funzionario esperto analista informatico (Codice FI/COE) con competenza in materia di analisi dei sistemi esistenti e definizione di elementi di progettazione di dati logici per i sistemi richiesti dai fabbisogni di digitalizzazione delle amministrazioni. Identificazione e progettazione di chiavi per i dati e definizione di cataloghi di dati. Definizione e realizzazione delle condizioni di interoperabilità per l’acquisizione e scambio di dati utili alle Amministrazioni:

• n. 19 unità di personale a tempo determinato così suddivise:

- 7 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Abruzzo;

- 1 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Basilicata;

- 4 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Molise;

- 2 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Puglia;

- 4 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sardegna;

- 1 unità nelle amministrazioni rientranti nell’ambito territoriale della Regione Sicilia;

La domanda di ammissione al concorso, secondo quanto previsto dall'art. 4 del bando, deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso SPID, compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo https://www.ripam.cloud entro le ore 14.00 del 15 novembre 2021.

Change privacy settings