Isernia, Castrataro sindaco: ecco la composizione del Consiglio comunale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il centrosinistra conquista 20 seggi mentre all’opposizione ne restano 12


ISERNIA. La spunta sul competitor Gabriele Melogli e conquista lo scranno più alto di palazzo San Francesco. Piero Castrataro è il nuovo sindaco di Isernia.

E questa è la composizione, ad oggi, del Consiglio comunale.

Il centrosinistra conquista 20 seggi e all’opposizione ne restano 12, di cui 9 per il centrodestra di Gabriele Melogli e 3 per la compagine che al primo turno ha appoggiato Tedeschi e successivamente ha deciso di sostenere il noto avvocato, senza però formalizzare l’apparentamento.

Nel dettaglio:

 

MAGGIORANZA

7 seggi Isernia Futura (Scarabeo, Iannone, Di Baggio, Del Bianco, Paolino, Olivieri, Laurelli);

6 Partito Democratico (D’Achille, Bontempo, Sardelli, Perpetua, Cefalogli, Di Lollo);

4 Volt (Vinci, Di Giacomo, Paniccia, Di Rollo);

2 Movimento 5 Stelle (Barone, Monaco);

1 Isernia Verde e Solidale (Ferri).

OPPOSIZIONE

 

3 Forza Italia (Fabrizio, Dall’Olio, Pietrangelo);

2 Isernia Migliore (Chiacchiari, Matticoli con seggio che in realtà spetta a Melogli);

1 Iris (Amendola);

1 Popolari (Di Luozzo);

1 Udc (Calenda); 1 Alleanza per il futuro (Mancini)

1 Progetto per Isernia (Tedeschi)

2 Fratelli d’Italia (Lancellotta, Di Perna)

 

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti



Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings