Sanità, pioggia di ricorsi contro il Pos di Toma: il Tar decide il primo dicembre

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le parti in causa hanno aderito alla proposta del Collegio di fare una valutazione collettiva del contenzioso


CAMPOBASSO. La trattazione dei numerosi ricorsi presentati in Molise contro il Programma operativo sanitario varato nei mesi scorsi dal presidente-commissario Donato Toma è stata unificata in un'unica data, quella del prossimo primo dicembre. La decisione, come riporta l’Agenzia di stampa Ansa, è stata presa oggi dai giudici del Tar Molise.

Proprio oggi erano calendarizzate le prime udienze, ma le parti hanno aderito alla proposta del Collegio di fare una valutazione collettiva del contenzioso. Tra due settimane quindi, in un unico giorno, saranno valutate le richieste contenute in diversi ricorsi, quelli del Forum per la sanità pubblica, del Comitato dei familiari delle vittime del covid, dell'associazione Cuore Molisano, dei comuni di Campobasso, Termoli, Isernia e di altri centri più piccoli.

Change privacy settings