Comune di Isernia, più Irpef per tutti: ma Vardè limita i danni

Comune di Isernia, più Irpef per tutti: ma Vardè limita i danni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
[caption id="attachment_8134" align="alignleft" width="200"] Il Commissario prefettizio del Comune di Isernia Annunziato Vardé[/caption]

Nonostante le buone intenzioni, non è riuscito a tenere fede agli impegni.  Il commissario prefettizio del Comune di Isernia, Annunziato Vardè, negli ultimi giorni alla guida dell’ente di Palazzo San Francesco, è stato costretto ad aumentare le tasse. Tuttavia, ha cercato di limitare i danni: l’Imu sulla prima casa, sparacchio per tutti i cittadini, è rimasta invariata, in modo da tutelare i ceti più deboli. Tariffe più alte, invece, sulla seconda abitazione e aliquota Irpef rivista verso l’alto, ma in maniera contenuta: si tratterebbe di un aumento di 30 euro per i contribuenti che presentano un reddito annuo di 15mila euro. Una mini manovra, quella del funzionario di governo, prossimo a trasferirsi a Ragusa dove assumerà la carica di prefetto. “Mi sono reso conto che i tagli fino ad oggi effettuati - afferma Vardè – non avrebbero in ogni caso consentito il raggiungimento dell’obiettivo (di non inasprire la pressione fiscale, ndr). Allora, onde evitare di aumentare le tariffe dei servizi, penalizzando le fasce sociali più deboli, ho deciso di ritoccare l’Imu e l’aliquota Irpef”. L’innalzamento delle imposte, spiega ancora Vardè, dipende dalla situazione dei conti ereditata dalle passate amministrazioni. In particolare, a pesare più di ogni altra cosa, sarebbe stato lo sforamento del Patto di stabilità nel 2010 e nel 2011, per quasi 5 milioni di euro. Vardè insomma, prima di lasciare Isernia, ha dovuto fare i salti mortali far quadrare il bilancio e, al contempo, per far fronte al taglio dei trasferimenti statali, pari al 3 per cento di risorse in meno, derivante proprio dallo sforamento del Patto di stabilità.

Pubblicato alle ore 12:27:03

Privacy Policy