Isernia Fc, Mazzullo saluta i tifosi

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L'allenatore estromesso annuncia conseguenze concrete contro i responsabili: "Tutto è stato interrotto a causa di chi nel calcio vede solo interesse economico, sporchi sotterfugi e comportamenti meschini"

 

ISERNIA. Si era affezionato alla città e alla tifoseria, cui ha voluto rendere omaggio, rivendicando i propri meriti e togliendosi anche qualche sassolino dalla scarpa. Santo Mazzullo, ex allenatore dell'Isernia Fc, si accomiata dalla città con un post su Facebook. "Credo che sia dovuto , a quanti fino ad oggi mi hanno seguito con stima, affetto e fiducia , fare chiarezza sulla mia situazione ad Isernia. Sono stato accolto da questa città, dalla stampa e dalla tifoseria davvero con calore e per questo ringrazio tutti infinitamente. La stampa mi è stata vicina, disponibile ed obiettiva; la tifoseria si è dimostrata sensibile, esigente e di cuore; qui ho lavorato con grinta e fame, quella stessa fame che mi ha fatto scegliere questo mestiere, la stessa che mi ha spinto a svegliare una squadra da tanti definita 'morta', incapace di fare goal in due anni, lontana anni luce dalla porta avversaria e portarla a 7 punti in quattro partite. Fame che tra l'altro neanche il forte disagio economico aveva spento poiché, come raramente succede, c'è chi ama ciò che fa e lo concretizza con passione. Tutto è stato interrotto a causa di chi nel calcio vede solo interesse economico, sporchi sotterfugi e comportamenti meschini, ma mi dispiace, adesso il mio educato silenzio esplode. Non sarà questa la sede giusta dove fare seguire alle mie amare parole conseguenze concrete, mentre lo è per salutare con fierezza i veri protagonisti di questo sport : i tifosi , persone disposte a fare chilometri per amore verso la propria squadra , la propria città, i propri ideali e a dedicare il loro tempo per una passione in cui si crede. Gente come me!  A loro, alla stampa locale, ad Angelo (Corallo),  Sante (Holiday), all'assessore Cosmo Galasso, ad Antonello, Francesco, Luca, Mimmo e scusate se per l'emozione dimentico qualcuno, un sentito grazie per questa esperienza. Chi lo sa se al Mmarcio presente seguirà un pulito futuro dove le nostre strade si rincontreranno?".

Cordiali Saluti

Mister Mazzullo