Europea '92, meno due al traguardo

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nella penultima giornata le pentre ospitano il Potenza. Settore giovanile: prestigioso quarto posto al Festivolley di Napoli


ISERNIA. Due gare nel giro di otto giorni da vincere assolutamente per poter conquistare il secondo posto e centrare il prestigioso obiettivo dell'accesso ai play-off per la promozione in serie B/1. La prima si disputa domani sera, quando nel palasport di Isernia, alle ore 19.00 (orario posticipato di mezz'ora rispetto a quello consueto per permettere l'inizio in contemporanea a tutte gli incontri), saranno di fronte Europea 92 e Cesare Ragazzi Potenza per la venticinquesima giornata, penultima di ritorno del campionato di serie B/2 femminile. La compagine pentra è ormai ad un passo dallo storico traguardo degli spareggi-promozione, occupando la seconda posizione in classifica, seppur a pari punti (ma con una vittoria in più) con il Brindisi e due sopra l'Orakom Battipaglia, quarta. Ma dalla società pentra, seppur il Potenza giunga ad Isernia senza più alcuna velleità di classifica (è comodamente ottava), non c'è alcuna voglia di guardare al di là di questo incontro. "Tutti, tra dirigenti, tecnici e atlete, siamo concentrati sulle due partite che mancano alla fine della stagione regolare. Sì, inutile nascondere che una sbirciatina alla classifica del girone I, contro le cui formazioni andranno a scontrarsi quelle del nostro raggruppamento è stata data, anche per non farci trovare impreparati da un punto di vista logistico, visto che i tempi per organizzare un eventuale play-off sono davvero molto ristretti e le trasferte sarebbero in Sicilia. Ma – spiega Mauro De Toma, presidente del club pentro – la strada da fare ancora non è né breve, né facile. Ci aspettano, infatti, due incontri difficili contro compagini, Potenza e Torre Annunziata, che, proprio perché fuori da ogni gioco, scenderanno in campo in tutta scioltezza e tranquillità. Quindi attenzione ai massimi livelli per questa gara con il Potenza, che non verrà certo in Molise per fare passerella". Dal punto di vista della formazione, oltre al solito dubbio legato a chi schierare in partenza tra le tre centrali a disposizione, qualche preoccupazione resta legata alle condizioni fisiche della palleggiatrice Mileno, ma è probabile che coach Francesco Montemurro schieri all'inizio la stessa Mileno in regia, Carlozzi opposto, Tomassetti e Taddei centrali, Ronconi e Muzzo schiacciatrici, Boffa libero, e in panchina Giroldi, Afeltra, Fraraccio, Salpietro e Di Nezza.
Arbitri saranno Paolo Tropeano di Avellino e Luigi Esposito di Napoli.

Settore giovanile. Si è svolto a Napoli, presso la sede del Centro Ester, il Torneo Internazionale Femminile "Festivolley", al quale hanno partecipato otto rappresentative Under 15, tra cui due provenienti anche dalla Francia. Le otto squadre, divise in due gironi erano Effesport Farmacia Silvestri Isernia, Centro Ester Napoli, Selezione Campania, Selezione Puglia, Volalto Aversa, Centro Volley Orta, St Cloud Sf Paris e Scnp Sheo Sport Paris. Ottima la prestazione della formazione pentra, che nella classifica finale si è piazzata al quarto posto, superando, nel girone iniziale, il Volalto Aversa e l'St Cloud Paris per 2-0 (si giocava al meglio dei tre set) e perdendo con la Selezione Campania, e poi cedendo in semifinale alla Selezione Puglia (che poi si è aggiudicata la manifestazione) e nella finale per il terzo posto al Centro Ester Napoli. Da sottolineare come, tra i premi individuali, l'isernina Francesca Gamberale (classe 2002) è stata premiata quale miglior libero della manifestazione. La squadra della Effe Sport Farmacia Silvestri Isernia era composta dai tecnici Boris Kroumov e Palmina Di Pasquale e dalle atlete Federica Amicucci, Marcella Antenucci, Claudia Cerulo, Arianna Di Pasquale, Greta Di Pasquo, Francesca Gamberale, Angelica Gasbarro, Sara Gamberale, Greis Kasofo, Anna Chiara Incollingo, Alessia Incollingo, Lara Nostrato e Marianna Petraroia.

Camillo Pizzi

Change privacy settings