Pallavolo: la Sant’Agapito Isernia conquista il titolo regionale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Con nove punti di distanza sulla seconda in classifica, le ragazze della prima divisione convalidano la posizione di capolista e si aggiudicano la vittoria in campionato


ISERNIA. La Sant'Agapito Isernia, squadra femminile della prima divisione di pallavolo, si aggiudica il titolo di capolista nel campionato regionale, con nove punti di vantaggio sulla seconda in classifica. La vittoria nell'ultima partita della stagione, disputata tra le mura del palasport di via Giovanni XXIII, conferma la superiorità ampiamente dimostrata nel corso del campionato. Venti vittorie su ventidue partite disputate per un totale di 59 punti. Un risultato irraggiungibile per l'Eurovalley Campobasso che si ferma al secondo posto con 50 punti. A seguire, con un solo punto in meno, la Nuova Pallavolo, che fino all'ultimo ha lottato per il sorpasso. Per le atlete isernine capitanate da Antonella Arpante, dunque, un nuovo titolo si aggiunge alla lunga fila di riconoscimenti sportivi ottenuti negli anni dalla società.
A scendere in campo per la squadra pentra le giocatrici Capone, Cutone, Di Palma, Giancola, Iorio, Litterio, Martella, Penta, Ronchetti, Schiavone, De Vivo e Giallorenzo che nel corso dell'incontro, durato poco più di un'ora, hanno portato a casa i tre punti senza lasciare alcuna chance alla squadra ospite, ferma alla terza posizione. Conquistati i due parziali, con il risultato rispettivamente di 25 a 11 e 25 a 16, il terzo set ha visto un tentativo di reazione: le campobassane hanno provato a tener testa procedendo con parità di punteggio fino a metà match. La volata delle giocatrici isernine è arrivata solo dopo il risultato di 16 a 17, creando confusione e sconforto nella squadra avversaria che non ha potuto far altro che gettare la spugna. Il parziale si è concluso 17 a 25, sigillando la stagione 2013-2014 e, soprattutto, la speranza di riscatto delle avversarie.
Soddisfazione per il lavoro svolto è stata espressa dal presidente della Sant'Agapito Isernia, Nino Santoro: "È stata un'annata straordinaria – ha affermato – Le ragazze sono state bravissime. Vincente anche il duo in panchina Arpante – Favino. La giovane Morena Favino, già atleta di serie B1 e di serie A, ha dato un notevole stimolo alla squadra. Dopo aver esordito come giocatrice in questa società – continua il presidente – ha ottenuto la fiducia di tutti, tanto da ricoprire il ruolo di vice allenatore. L'esperienza di Ugo Arpante ha offerto, invece, equilibrio e stabilità". Santoro annuncia il rientro in squadra di Daniela Penta, Oriana Cutone e Federica Capone: "Valide atlete che hanno dato quell'impulso necessario a migliorare le prestazioni delle più giovani: la palleggiatrice titolare Clementina Martella, la centrale Camilla Moscato e Laurelli, che hanno lavorato bene durante tutto l'anno e che ora si troveranno ad affrontare un campionato, quello abruzzese di serie D, ben più impegnativo".

Change privacy settings