Eccellenza: l’Isernia batte di misura il Bojano, prodezza di Di Matteo

Eccellenza: l’Isernia batte di misura il Bojano, prodezza di Di Matteo

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Tris del Termoli sul Venafro. Sorridono anche Riccia e Guglionesi. Guarda le videointerviste agli allenatori


Risultati del 24° turno:

Alife-Campodipietra 2-0

Sesto Campano-Vastogirardi 0-3

Campobasso 1919-Frentania 1-2

Termoli-Venafro 3-0

Riccia-Tre Pini Matese 3-0

Gambatesa-Guglionesi 0-2

Vulcania-Spinete 0-0

Isernia-Bojano 1-0 (primo tempo 0-0)

Isernia: Biasella, Saulino, Mastropietro (45’ Rega) Milanese, Mandolfo, Sabatino, Mingione, Fazio, Contestabile (73’ Pitocchi), Iaboni, Di Matteo. All. Di Rienzo

Bojano: Di Stasi, Tartaglia (89’Ousman), Martinelli, Yamoul, Laurelli, Sabatino, Diallo (70’Touray), Tasillo, Perrella (80’Abbrunzo), Mauriello (86’Concordia), Di Camillo. All. Gioffré

Arbitro: De Castro di Campobasso, Viotti-Del Balso

Note: ammoniti Saulino, Mandolfo, Contestabile e Pitocchi (I), Mauriello, Diallo e Di Camillo (B). Espulso per doppia ammonizione all’83’ Laurelli (B).

Marcatori: al 61’Di Matteo

ISERNIA. Un Bojano in ottima salute mette e non poco i bastoni tra le ruote alla capolista. Mister Gioffré cura nel dettaglio la partita e riesce ad ammortizzare il peso dell’attacco pentro. Il primo spunto biancoceleste lo offre Mandolfo, che sul suggerimento in verticale di Sabatino calcia in diagonale spedendo il pallone sul fondo. La replica Matesina è affidata a Di Camillo, che sugli sviluppi di un calcio da fermo dalla tre quarti non riesce a tenere bassa la mira.

Nella ripresa mister Di Rienzo ‘estromette’ Mastropietro in luogo di Rega. Tuttavia l’episodio chiave della partita avviene al quarto d'ora: Di Matteo protegge egregiamente un buon pallone tra due avversari, e dopo aver chiuso un fraseggio con Iaboni, con una conclusione da fuori batte Di Stasi per l’1-0. Forte del vantaggio, la capolista fa le prove per il raddoppio con un sinistro da fuori di Fazio che sorvola il montante. Poco dopo la mezz’ora il Bojano resta in inferiorità numerica per l’espulsione per doppia ammonizione di Antonio Laurelli. Nel recupero altro match ball sciupato dai locali, con Iaboni che di testa sottoporta trova un super Di Stasi. Finisce 1-0, con l’Isernia che rispedisce a-6 il Vastogirardi a una settimana dallo scontro diretto nella tana degli altomolisani, sfida alla quale la squadra di mister Di Rienzo può presentarsi con un importante quanto comodo vantaggio.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A MISTER DI RIENZO*

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A MISTER GIOFFRE'*

Classifica aggiornata: Isernia 65, Vastogirardi 59, Termoli 46 Venafro 45, Guglionesi 44, Riccia 34, Tre Pini 33, Frentania 29, Campodipietra e Gambatesa 28, Alife 25, Sesto Campano 24,Bojano 23, Vulcania 21,Spinete 17, CB 1919 12.

Prossimo turno: Campodipietra-Termoli, Tre Pini- Alife, Venafro-Gambatesa, Bojano-Campobasso 1919, Frentania-Riccia, Guglionesi-Vulcania, Spinete-Sesto, Vastogirardi-Isernia

* Immagini e montaggio a cura di Pino Manocchio

Unisciti al nostro gruppo Whatsapp per restare aggiornato in tempo reale: manda ISCRIVIMI al numero 3288234063

 

Privacy Policy