Incetta di medaglie e nuovi successi per i campioni dell’Asd Atletica Isernia

Incetta di medaglie e nuovi successi per i campioni dell’Asd Atletica Isernia

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

I portacolori della compagine pentra protagonisti a Latina e Campobasso. Ecco i risultati ottenuti


ISERNIA. Diverse, la scorsa settimana, gli eventi sportivi che hanno visto protagonisti i portacolori dell’Asd Atletica Isernia, che hanno ottenuto importanti risultati.
Giovedì 5 Luglio al meeting ‘caccia al minimo’ di Latina Igor De Renzis si è aggiudicato la gara di salto in lungo con la misura di mt. 6.79, mentre le gemelle Chiara e Giulia Scungio si sono piazzate rispettivamente seconda e terza nei mt. 800 con il tempo di 2’19”67 e 2’20”03.

Sabato 7 e domenica 8 Luglio a Campobasso presso lo stadio ‘N. Palladino’ si sono invece svolti i campionati regionali individuali Assoluti Juniores e Promesse, più alcune gare cadetti/e, anche in questa competizione i portacolori della società hanno ottenuto buoni risultati. Fra i cadetti importante progresso per Dimitri Meccia che si è aggiudicato la gara di salto in lungo con l’interessante misura di mt. 5,71 è poi arrivato terzo nei mt. 80 con il tempo di 10’23”, il compagno di allenamento Davide Petta ha vinto la gara di lancio del disco, mentre per le cadette Francesca Cicchetti è prima nella gara di salto in lungo con la misura di mt. 4,41 e seconda sul traguardo dei mt. 80.

Per la categoria allieve Sara Di Pasquale si è aggiudicata la gara di tiro del giavellotto con l’ottima misura di mt. 40,21 così come la compagna di società Candida Izzi ha conquistato i 100 hs con il tempo di 16’00. Al maschile Alessio Colarusso ha scagliato il giavellotto a mt. 49,90 e il compagno di allenamento il disco a mt. 29,70. Per la categoria juniores le gemelle Chiara e Giulia Scungio si sono piazzate rispettivamente prima e seconda nella gara dei mt. 400 così come il compagno di società Davide Pietrangelo si è aggiudicato la gara di lancio del martello. Per la categoria assoluta Marco Di Iorio ha guadagnato il secondo posto sia nei mt. 100 che 200 con il tempo rispettivamente di 11’42 e 23’30 mentre Luca Gentile è giunto secondo sul traguardo dei mt. 400 con il tempo di 51’69”.

Prossimo appuntamento per i portacolori della società sono vari meeting nazionali che si svolgeranno in diverse località.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063 e invia ISCRIVIMI

 

Privacy Policy