Diramati i gironi: le molisane affronteranno il Cesena. Biscotti e Circelli commentano il raggruppamento 

Diramati i gironi: le molisane affronteranno il Cesena. Biscotti e Circelli commentano il raggruppamento 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nel girone F oltre a molisane, abruzzesi e marchigiane anche Forlì, Cesena, Santarcangelo, Savignanese e Sammaurese



CAMPOBASSO. La lega nazionale dilettanti ha ufficializzato i raggruppamenti della serie D in relazione all’ormai imminente stagione sportiva 2018/19. Non ci sarà il Bari, società che aveva espressamente richiesto l’inserimento nel girone adriatico. Delle nobili decadute dalla serie B ci sarà, invece, il Cesena che punterà alla vittoria del campionato per tornare il prima possibile nel calcio professionistico. Sarà sicuramente una stagione competitiva con molte squadre che tenteranno di fare lo sgambetto ai bianconeri, una su tutte il Matelica che da anni cerca il salto di categoria senza mai riuscirci. Si nutrono sogni di gloria anche a Recanati dove la società ha allestito una formazione di tutto rispetto con il bomber Pera che sarà affiancato da giocatori come Degano, Borrelli e Sivilla. Anche la Vastese punterà alle zone nobili della graduatoria con il club aragonese che da tempo ha imbastito una formazione di tutto rispetto.

Per Campobasso, Isernia e Olympia Agnonese le trasferte più lontane saranno quelle in Romagna, rispettivamente alle distanze dal capoluogo: Forlì (467 km), Cesena (450 km), San Mauro di Romagna (432 km), Savignano sul Rubicone(432 km), Santarcangelo (430 km). Insomma per i tifosi molisani si prospettano viaggi davvero lunghi rispettivamente agli standard della serie D. Inoltre, con 20 squadre rispetto alle solite 18 che componevano il girone, sono previsti anche ben cinque turni infrasettimanali spalmati durante la stagione. Intanto c’è attesa anche per i calendari i quali verranno resi noti solo la prossima settimana.

“Sicuramente il girone era quello auspicabile – il commento del vice presidente dell’Isernia Piero Biscotti –le squadre baresi era auspicabili per la vicinanza e per il calore delle tifoserie, ma è arrivato il Cesena che ci onorerà della sua presenza e renderà il campionato più autorevole”.“E’ un girone di tutto rispetto – le parole del presidente del Campobasso Nicola Circelli – la presenza del Cesena è una presenza importante considerando la storia del club. Per noi, in ogni caso, non cambiano i programmi e gli obiettivi, vale a dire la salvezza”.

Di seguito tutte le 20 squadre del raggruppamento F: Avezzano; Castelfidardo, Città di Campobasso; Forlì; Francavilla; Isernia Fc; Jesina; Matelica; Montegiorgio; Olympia Agnonese; Pineto; Cesena; Real Giulianova; Recanatese; Sammaurese; San Nicolò Notaresco; Sangiustese; Santarcangelo; Savignanese; Vastese.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy