L'Isernia Fc pareggia all'ultimo respiro: 1 a 1 col Santarcangelo

L'Isernia Fc pareggia all'ultimo respiro: 1 a 1 col Santarcangelo

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il centrale ghanese Douglas ha rimesso in piedi la partita al 95' rispondendo a Bondioli, proprio quando sembrava materializzarsi la beffa. Il match, bloccato da entrambe le parti e con poche emozioni, si è acceso negli ultimi palpitanti minuti. Primo abbraccio dei pentri con la tifoseria e Argano, in panchina al posto dello squalificato Silva, elogia i suoi (guarda la videointervista)


ISERNIA. Un pareggio che ha il sapore della vittoria per l'Isernia Fc. I biancocelesti all'ultimo respiro hanno recuperato la partita col Santarcangelo, proprio quando il match stava per concludersi con una beffa e l'eroe di giornata è senz'altro Douglas.
Il centrocampista del Ghana ha insaccato la palla dell'1 a 1nel momento in cui tutto sembrava perso e il punto guadagnato vale tanto.
I riminesi, nonostante il gap di sei lunghezze in classifica con i pentri, non si sono mostrati irresistibili e quasi mai hanno impensierito il portiere di casa. Stavano per portare a casa il massimo risultato col minimo sforzo, ma alla fine quello che sembrava essere un rimpianto per l'Isernia si è trasformato in una grande gioia. Squadre attente in difesa, ma bloccate a centrocampo, con poche idee e sprazzi di gioco. Ora per l'Isernia un giorno di riposo poi si torna al lavoro in vista della trasferta di Savignano Sul Rubicone.

Il tabellino
ISERNIA 1
SANTARCANGELO 1

ISERNIA
Landi, Del Prete, Marino (38' 2T Di Meo), Frabotta, Barretta, Cacic, Cristiano (38' 2T Bilaj), Fazio, Romano, Ciccone (17' 2T Douglas), Palma (27' 2T Vitale)
All. Argano
SANTARCANGELO
Battistini, Corvino, Broli, Cascione, Bondioli, Maini, Peroni (42' 2 T Pigozzi), Galeotti (15' 2T Cinque), Falomi (42' 2T Fuchi), Moroni (1' 2T Aleksandros), Mancini (15' 2T Guidi)
All. Galoppa
Arbitro: Mario Perri di Roma 1
Assistenti: Pio Carlo Cataneo di Foggia e Francesco Festa di Barletta
Reti: 84' Bondioli (S), 95' Douglas (I)
Note: ammoniti Del Prete (I), Peroni (S)

La cronaca. Silva torna al 3-5-2 ma senza Di Matteo, fermatosi in allenamento a causa di un dolore al flessore. Primo tempo all'insegna dell'equilibrio e della noia, con l'Isernia a fare i primi passi verso l'area avversaria e le due incursioni, nei primi minuti, di Fazio e del Prete che lanciano direttamente sui guantoni di Battistini. La prima vera occasione per i padroni di casa arriva all'11'. Ancora Fazio dalla tre quarti spara un tiro al centro dell'area, ma non trova il compagno a spizzare di testa.

Dopo un quarto d'ora si vede il Santarcangelo. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Bondioli spedisce sull'esterno della rete. Al 20' buona triangolazione in attacco dell'Isernia ed è ancora Fazio a provarci dai 30 metri, ma la palla si spegne alta. Il Santarcangelo guadagna campo e al 29' Mancini ci prova dalla distanza e anche in questo caso la sfera vola sopra la traversa. Al 35' paura Isernia: corner di Galeotti, mischia in area e la palla va in rete, ma l'arbitro fischia il fuorigioco. Sul finale di primo tempo prima parata per Landi. Falomi approfitta di una distrazione difensiva dell'Isernia e manda addosso al portiere di casa.

Il secondo tempo inizia con l'Isernia in avanti. Al 50' non va a buon fine l'acrobazia di Palma e sugli sviluppi del successivo angolo Frabotta dal centro spara in cielo.  Ancora un tiro alto al 62' di Palma che raccoglie il passaggio di Cristiano. Alla mezz'ora palla interessante di Marino e il portiere in uscita bassa salva tutto.
All'84' la beffa per l'Isernia, fino a quel momento attentissima in difesa. Bondioli al volo insacca e Landi non trattiene. Uno a zero per il Santarcangelo a sei minuti dalla fine. Nei cinque minuti di recupero concessi dall'arbitro arriva lo scatto d'orgoglio dei biancocelesti che all'ultimo respiro pareggiano i conti.  Allo scadere il nuovo arrivato Douglas entra in area a fa partire un tiro che lascia il portiere inerme. Pubblico in festa per un pareggio insperato e giocatori che si concedono al primo vero abbraccio della tifoseria.

Guarda la videointervista ad Argano

Valentina Ciarlante


Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale



 

Privacy Policy