Isernia Fc, col Cesena ipotesi anticipo al sabato

Isernia Fc, col Cesena ipotesi anticipo al sabato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La gara con la squadra romagnola, che vanta 13 campionati in serie A e che fino allo scorso anno militava in B, potrebbe giocarsi il 10 novembre su iniziativa di entrambe le società Si attende solo l’ok della Federazione. 

Intanto i tifosi ospiti si stanno già organizzando per la trasferta in Molise.


ISERNIA. L’Isernia Fc si appresta a vivere una partita storica, quella con la squadra rifondata qualche mese fa dopo il dramma dell’addio al calcio professionistico: il Cesena.
Il match casalingo contro la reale favorita del Girone F, che però si trova sul secondo gradino della classifica (ieri ha perso con la Recanatese, ma ha mantenuto invariato il distacco dalla capolista Matelica) potrebbe giocarsi sabato 10 novembre e non domenica, come previsto dal calendario.
Le due società hanno già trovato l’intesa su una scelta che consentirebbe a entrambe di ’guadagnare’ un giorno di riposo in più in vista del successivo impegno infrasettimanale: mercoledì 14 novembre i pentri andranno nelle Marche per affrontare il Montegiorgio.

Il vicepresidente del sodalizio biancoceleste, Piero Biscotti ha confermato questa possibilità.
“Da diversi giorni lo staff ci ha espresso la volontà di giocare in anticipo per recuperare un giorno - ha dichiarato -. Nelle prossime ore si saprà la decisione”.

Se arriverà il via libera quindi bisognerà solamente capire l’orario della gara. 

Ci sarebbe infatti, tra alcuni addetti ai lavori, la suggestione forte di programmarla in notturna, ma al momento resta confermato lo start alle 14,30.
Intanto in settimana si decideranno anche le misure per la gestione dell’ordine pubblico.
I tifosi cesenati hanno già chiesto informazioni sulla città e sull’impianto sportivo e sembra proprio che un folto gruppo di supporter si tratterrà anche per la notte a Isernia, creando un indotto non indifferente.
Il Cesena nella sua storia ha disputato 13 campionati di serie A e vanta anche una partecipazione in Coppa Uefa nella stagione ’75-’76.
Nel campionato di B concluso a maggio la squadra guidata da Fabrizio Castori aveva ottenuto una salvezza miracolosa, mettendo in scena delle ultime partite sensazionali.

POST PINETO. Il team pentro tornerà ad allenarsi domani e l’obiettivo è smaltire subito la delusione di Pineto per preparare al meglio l’importante appuntamento col Cesena.
Il giorno dopo l’1 a 0 rimediato in Abruzzo a causa di un episodio fortuito, all’amarezza per il risultato si aggiunge la consapevolezza di aver fatto comunque dei passi in avanti.
“Il pareggio ci sarebbe andato bene, ma purtroppo a 10 minuti dalla fine una palla schizzata male ci ha beffato – il commento di Biscotti -. Comunque abbiamo dimostrato la nostra compattezza, come dice il mister. Siamo in perfetto orario con la nostra tabella di marcia, anzi forse ci mancano un paio di punti. Va bene così e siamo soddisfatti per ciò che stiamo facendo”.

SITUAZIONE SOCIETARIA. Dopo le dimissioni di Mariani, la società sta valutando in modo sereno il da farsi. È in corso una valutazione sulla figura che prenderà il testimone dell’ormai ex presidente.

Valentina Ciarlante

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

campionato serie d serie a isnews

Privacy Policy