L’Olympia Agnonese cade a Recanati. Foglia Manzillo punta il dito contro la squadra

L’Olympia Agnonese cade a Recanati. Foglia Manzillo punta il dito contro la squadra

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Al Tubaldi finisce 3 a 0 per i giallorossi, per il grifone ci sarà poco tempo per analizzare gli errori. Si torna in campo mercoledì contro il Santarcangelo



AGNONE. Una sconfitta pesante non trova spazio ad alibi alcuni. A Recanati l’Olympia Agnonese colleziona la sesta sconfitta stagionale che pone la formazione di mister Foglia Manzillo al penultimo posto in classifica. Ancora tanti gli erori in difesa che permettono alla Recanatese di chiudere l’incontro già nel primo tempo.

I tre gol dei leopardiani portano la firma di Sivilla, bravo ad insaccare in rete la sfera ottimizzando al meglio un cross sulla destra. Alla mezz’ora ci pensa Borrelli a cambiare di nuovo il tabellino, mentre su calcio di rigore arriva la terza marcatura che porta la firma di Olivieri. Nel secondo tempo la squadra di casa rallenta i ritmi e mantiene il pallino del gioco senza mai soffrire le reazioni dei granata che di fatto si arrendono al risultato.

Molto dura l’analisi di mister Foglia Manzillo nel post gara: “In questa squadra – le sue parole – c’è scarso senso di appartenenza adun progetto serio fatto da persone per bene. Si può anche perdere ma non così. Nel primo tempo abbiamo giocato con intensità e tensione bassissime ed è la prima volta da quando sono qui”. Il tecnico partenopea anticipa che a dicembre ci saranno diversi cambiamenti nella rosa. “Sappiamo dove intervenire – spiega- abbiamo diversi vuoti ma saranno i ragazzi, nelle prossime quattro partite a dire chi merita o meno questa casacca”.

Mercoledì, intanto, il grifone torna a giocare in Molise. All’Acquasantianni di Trivento arriva il Santarcangelo, squadra che dirà la sua in questo campionato. Servirà certamente una prestazione più coraggiosa da parte degli undici molisani, la classifica è ancora corta ma non lo sarà per sempre.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy