Volley, l’Europea 92 ospita tra le mura ‘amiche’ la Ferraro Lamezia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sabato la sfida contro la formazione calabrese che precede le isernine di un punto in una classifica ancora molto corta



ISERNIA. Torna a giocare tra le mura ‘amiche’ l’Europea 92 per la sesta giornata di andata del campionato di pallavolo femminile di serie B/1. Ad Isernia, sabato17 novembre, alle ore 18.30 (arbitri Daniel Beneduce e Raffaele Cafaro di Caserta), le isernine ospiteranno la Ferraro Lamezia, formazione calabrese che le precede di un punto in una classifica che è ancora molto corta con ben dieci squadre racchiuse in quattro punti e con il discorso retrocessione che, dopo la rinuncia di Napoli, sembra ormai ristretto a Bari, Palmi e Scafati in lotta per evitare gli ultimi due posti.

E, proprio alla luce di questa situazione, è ancora più difficile da digerire la sconfitta subita sabato scorso a Modica al tie-break. Con i due punti persi dopo che la formazione di coach Montemurro aveva avuto la possibilità di giocarsi ben due match-point per chiudere l’incontro per 3-0, ora l’Europea 92 avrebbe agganciato la testa della classifica.

Graduatoria che invece ora parla di settimo posto, con otto punti, uno in meno del Lamezia contro il quale si aspetta il rabbioso riscatto delle isernine. Per quanto riguarda lo schieramento di partenza, lo staff tecnico fino all’ultimo valuterà le condizioni di Martina Delfino, uscita malconcia dalla partita di sette giorni fa. Alla fine, stringendo i denti, la posto-4 dovrebbe essere al suo posto, consentendo a Montemurro di confermare il sestetto-tipo con Miotti palleggiatrice, Carlozzi opposta, Modestino e Babatunde centrali, Alikaj e Delfino schiacciatrici, Boffa libero, e Guarino, Ragone, Manzo, Taddei e Simeone in panchina.

Camillo Pizzi

 

Change privacy settings