Stadio Lancellotta imbiancato, la neve mette a rischio la gara Isernia-Forlì

Stadio Lancellotta imbiancato, la neve mette a rischio la gara Isernia-Forlì

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le precipitazioni delle ultime ore potrebbero determinare il rinvio della prima di ritorno in programma domenica alle ore 14,30. Sono infatti previste altre nevicate e la società di casa ha l'obbligo di spalare il campo in caso di fenomeni che avvengano entro le 48 ore prima del fischio d'inizio. Oggi allenamenti sospesi, domani seduta al chiuso


di Valentina Ciarlante

ISERNIA. Il peggioramento delle condizioni meteorologiche genera danni anche al mondo del calcio. Lo staff tecnico dell'Isernia Fc è stato costretto ad annullare la seduta di allenamento in programma nel pomeriggio e a trovare una location alternativa all'antistadio. Domani ci si sposterà al centro sportivo Manocchio, nella zona industriale di Carpinone, ma aumentano i dubbi sulla partita di domenica.
La prima di ritorno in casa col Forlì potrebbe slittare a causa della neve. La decisione sarà presa solamente nelle prossime ore, anche perché sono previste nuove precipitazioni e per liberare il manto erboso dello stadio Lancellotta occorrerà del tempo e soprattutto manodopera. Utilizzando ad esempio dei mezzi tipo bobcat si rischierebbe di rovinare il prato che peraltro a Isernia è stato rinnovato soltanto l'estate scorsa.
L'obbligo di pulire il campo, in capo alla società di casa, persiste solamente in caso di fenomeni nevosi che avvengano entro le 48 ore prima dell'inizio del match. Ma ciò non esclude che il club voglia spalare il campo anche successivamente, se intende evitare a tutti i costi il rinvio.
Tutto da valutare quindi, intanto il vicepresidente Biscotti continua a sondare la platea degli svincolati per trovare un centrocampista e un attaccante che servono a rinforzare la rosa. E, sulla base dei rumors che provengono dall'ambiente biancoceleste, c'è addirittura la possibilità che si vada a prelevare qualcuno dalla Lega Pro.
Nella giornata di ieri è stato tesserato Antonio Schena. L'attaccante centrale classe '99 tanto atteso, arrivato dal Bitonto pochi giorni prima delle festività, ha ben impressionato nelle prime sedute e anche nell'amichevole vinta domenica scorsa contro le Acli Campobasso e Campodipietra ha mostrato grandi qualità, siglando il suo primo gol con la maglia dell'Isernia.

SERIE D IN VETRINA. La serie D sbarca in streaming su Repubblica.it. Dal 6 gennaio e per tutto il girone di ritorno il sito del noto quotidiano italiano trasmetterà in esclusiva web la diretta video di una partita di calcio del campionato nazionale di Serie D, in accordo con la LND. La prima a essere trasmessa sarà la sfida d’alta classifica del girone D Reggio Audace-Crema in programma al 'Mapei Stadium' di Reggio Emilia.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy