Volley, dopo lo stop nuova sfida casalinga per l’Europea 92

Volley, dopo lo stop nuova sfida casalinga per l’Europea 92

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Domani la gara contro l'Assitec 2000 Sant'Elia Fiumerapido nella quattordicesima giornata, prima di ritorno, del campionato nazionale di serie B/1 femminile



ISERNIA. Si riparte. Dopo due settimane di pausa, tra turno di riposo e finali di Coppa Italia, l'Europea 92 torna a giocare, ospitando, domani alle ore 18.30, l'Assitec 2000 Sant'Elia Fiumerapido nella quattordicesima giornata, prima di ritorno, del campionato nazionale di serie B/1 femminile.

Sicuramente positiva la prima parte della stagione per la formazione molisana che ha chiuso il girone di andata al quinto posto in classifica, con 21 punti (7 vittorie e 5 sconfitte, di cui 3 al tie-break) a sole tre lunghezze dai play-off, e con un rassicurante vantaggio di otto punti dalla zona retrocessione.

E domani ci sarà un’altra possibilità di aggiungere punti in graduatoria in una partita in cui il pronostico sembra tutto dalla parte delle isernine, ma massima attenzione alla compagine laziale che, pur occupando la decima posizione, di sicuro arriverà in Molise con il chiaro obiettivo di conquistare importanti punti-salvezza, potendo contare su un gruppo di tutto rispetto che comprende, tra le altre, le tre “ex di turno” Afeltra, Murri e Miceli.

Per quanto riguarda la formazione, coach Francesco Montemurro dovrebbe poter schierare in partenza il sestetto visto all’opera nelle ultime uscite, con Miotti in palleggio, Carlozzi opposta, Modestino e Babatunde centrali, Alikaj e Ragone schiacciatrici, Boffa libero, e Guarino, Delfino, Taddei e Simeone in panchina.
Ad arbitrare Vincenzo Sorrentino e Alberto Mancuso di Salerno.

Camillo Pizzi

Privacy Policy