L'Isernia Fc domani a Jesi per continuare la striscia positiva

L'Isernia Fc domani a Jesi per continuare la striscia positiva

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Smaltita la fatica del turno infrasettimanale, i pentri sono partiti alla volta delle Marche con l'obiettivo di dare un'accelerata alla lotta salvezza. In difesa torna Barretta che prenderà il posto dello squalificato Frabotta. Davanti Silva potrebbe riproporre Schena, Iaboni e Petitti


di Valentina Ciarlante

ISERNIA. "Con lo spirito battagliero sono certo che potremo salvarci", così parlò Antonio Schena al termine della partita pareggiata col Forlì. Una convinzione che l'ultimo arrivato in casa Isernia ha fatto subito propria e che spinge tutto il gruppo a credere in un'impresa possibile. E allora l'obiettivo di domani è quello di tornare alla vittoria, perché l'assetto trovato nelle ultime giornate sembra quello giusto per andare fino in fondo.
Così come nella partita vinta a Santarcangelo, mister Massimo Silva potrebbe proporre la formazione che finora ha espresso una delle migliori prestazioni, con l'unico cambiamento forzato in difesa. Il centrale Daniele Frabotta deve scontare un turno di squalifica, quindi il suo posto sarà occupato dal rientrante Antonio Barretta.
L'11 titolare che domani sarà impegnato con la Jesina potrebbe essere questo: Tano, Lenoci, Capuozzo, Barretta, Di Lonardo, Cacic, Ciccone, Fazio, Schena, Iaboni, Petitti.
La squadra e lo staff sono partiti alla volta delle Marche subito dopo la rifinitura e come sempre le prossime ore saranno cruciali per sciogliere gli ultimi nodi.
Silva in questi giorni ha fatto in modo che i suoi ragazzi recuperassero le energie perse negli ultimi dieci giorni molto intensi e domani vorrà ripartire dal secondo tempo con il Forlì.
Mercoledì scorso l'Isernia ha mostrato di sapersi rialzare da una situazione complicata e la tenacia dovrà contraddistinguere anche il match che le porrà di fronte il team di mister Davide Ciampelli.
La Jesina è una squadra esperta che tuttora è sul mercato. È di poche ora fa l'ingaggio del terzino sinistro under Danel Da Col, classe 2000, di proprietà della Primavera dell'Ascoli. E qualche giorno prima era arrivato, sempre dalle giovanili bianconere, Loris Barbetta, esterno offensivo 19enne che ha già avuto modo di mettersi in mostra. L'attaccante Ivan Bubalo invece (per lui due gol in questo campionato), pare prossimo all'addio.
Ultimamente i marchigiani hanno pareggiato con formazioni quotate come Recanatese e Notaresco. Un punto sono riusciti a strapparlo anche al Campobasso, nella gara del Romagnoli di domenica scorsa. Le prestazioni migliori, finora, risultano però quelle in casa, 'dogma' che ora i biancocelesti vogliono superare, vista la fame di vittorie che li anima.
Lorenzo Bordo è il giocatore che ha segnato di più con i suoi 3 gol all'attivo, seguito da Bubalo, Cameruccio e Trudo, tutti fermi a due reti in stagione.
La partita Jesina-Isernia, 25esima stagionale nel girone F, sarà arbitrata da Edoardo Papale di Torino, con gli assistenti Daniele Bianchini di Frosinone e Fabrizio Almanza di Latina.


Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e
metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy