Il cammino salvezza passa per Vasto, l'Isernia Fc è pronta a una nuova battaglia

Il cammino salvezza passa per Vasto, l'Isernia Fc è pronta a una nuova battaglia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La vittoria sul Notaresco è servita a ricompattare il gruppo e a mettersi alle spalle le polemiche post derby. Ora il team biancoceleste cerca continuità. Silva avrà tutti a disposizione tranne Iaboni, ancora infortunato. Fazio in campo dall'inizio


Di Valentina Ciarlante

ISERNIA. Battere la Vastese per superare proprio gli abruzzesi in classifica e fare un passo avanti verso la salvezza. L'obiettivo dell'Isernia Fc è chiaro: domani bisogna uscire dallo stadio Aragona con i tre punti. Sarebbe il modo migliore per pensare poi ai prossimi avversari molto più ostici: Pineto in casa e Cesena in terra di Romagna.
Non sarà facile perché i padroni di casa stanno cercando di raddrizzare una stagione storta che era partita con ben altri propositi, ovvero l'approdo in zona playoff. La squadra di Fabio Montani invece si è trovata a vivere un campionato deludente, è reduce dal pareggio esterno con la Recanatese di mercoledì scorso e non vince dal 6 gennaio scorso, quando tra le mura amiche superò la vicecapolista Matelica. Sono sette i successi inanellati nel corso di questa stagione dalla Vastese, contro i sei dell'Isernia, numeri che rientrano in un percorso pressoché simile: 8 pareggi e sono 9 quelli dei biancocelesti e 12 sconfitte, esattamente come i pentri. Gli abruzzesi però hanno segnato quasi il doppio dei gol e cioè 32 a 17, potendo contare soprattutto sul bomber Vito Leonetti. L'attaccante è andato in rete 13 volte e nella classifica dei marcatori della squadra viene seguito da Fiora, Gianpaolo e Shiba, fermi a 4.
In queste ore la società biancorossa ha tesserato il nuovo acquisto Genny Russo, difensore napoletano classe '95 che ha militato nella prima parte del campionato con il Messina, sempre in serie D.
Sarà quindi l'ennesima battaglia che l'Isernia è pronta ad affrontare. La vittoria sul Notaresco, ottenuta nell'ultimo turno infrasettimanale, ha rinvigorito il gruppo che si è messo così definitivamente alle spalle le polemiche del post-derby e del 'caso Fazio'. Il centrocampista domani tornerà in campo dal primo minuto, mentre Iaboni resterà ancora fermo ai box a causa dei postumi del risentimento muscolare che lo colpito proprio durante la gara col Campobasso. Per il resto Massimo Silva avrà tutti a disposizione e soltanto domattina deciderà la formazione da schierare. Non è escluso che il nuovo mediano Mbungaa Kamei riparta titolare, essendo stato protagonista di una buona prova d'esordio. All'andata la partita terminò 1 a 0 per i pentri, grazie al gol di testa siglato da Antonio Barretta.
L'appuntamento è per domani alle ore 14,30 all'Aragona di Vasto. Arbito della partita Andrea Ancora della sezione di Roma 1 con assistenti Giorgio Ermanno Minafra di Roma 2 e Andrea Barcherini di Terni.
Prevista anche la presenza di un nutrito gruppo di tifosi biancocelesti.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e
metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy