Volley, gara senza storia per l’Europea 92 sconfitta ad Arzano

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

LUVO BARATTOLI ARZANO – EUROPEA 92 ISERNIA 3-0


LUVO BARATTOLI ARZANO: Coppola 3, Campolo 11, Postiglione 11, Zonta 11, Aquino 8, Passante 15, Guida (L), Piscopo V. 1, Battaglia n.e., Mautone n.e., Bianco n.e., Putignano n.e; all. Piscopo A.
EUROPEA 92 ISERNIA: Miotti 1, Alikaj 8, Modestino 1, Carlozzi 12, Delfino 2, Ragone 6, Boffa (L), Babatunde 2, Guarino, Simeone n.e.; all. Montemurro
ARBITRI: Gasparini e Azzolina di Roma
NOTE: parziali 25-15, 25-17, 25-16; durata set 20’, 25’, 25’; battute ace/errore Arzano 12/11, Isernia 0/3; muri Arzano 7, Isernia 9


ISERNIA. Basta poco più di un’ora all’Arzano per sbarazzarsi dell’Europea 92 in una gara senza storia, nettamente dominata dalla squadra campana.

Praticamente “non pervenuta” la formazione isernina, che ha ceduto l’intera posta in palio senza opporre la pur minima resistenza: sempre ad inseguire in tutti e tre i set, la compagine allenata da coach Francesco Montemurro, sin dalle prime battute di ogni frazione di gioco, si è ritrovata a fare i conti con una ricezione balbettante che ha permesso alle padrone di casa di giocare in scioltezza ed arrivare ai finali di set con ampi margini di vantaggio.

Con questa sconfitta l’Europea 92 vede la zona play-off allontanarsi. La classifica posiziona le isernine al settimo posto con 21 punti, ben sei in meno proprio dell’Arzano che occupa la terza piazza, l’ultima utile per accedere agli spareggi per la promozione in serie A/2 femminile.

Camillo Pizzi

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale