Volley: Europea 92, carattere e caparbietà. Si torna da Lamezia con la vittoria

Volley: Europea 92, carattere e caparbietà. Si torna da Lamezia con la vittoria

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le isernine hanno battuto le padrone di casa in cinque set, è la decima volta che si arriva al tie break. Grande voglia di lottare delle atlete molisane che non si arrendono


FERRARO LAMEZIA TERME – EUROPEA 92 ISERNIA 2-3

FERRARO LAMEZIA TERME: Scalise, Accorinti, Ferrara, Fiore F., Papa, Mordecchi, Biscardi, Torcasio, Iannone, Spaccarotella (L); all. De Giusti–Eliseo

ISERNIA: Guarino, Modestino, Ragone, Miotti, Carlozzi, Alikaj, Delfino, Babatunde, Boffa (L); all. Montemurro

ARBITRI: Persia di Matera e Di Scipio di Potenza

NOTE: parziali 25-20, 17-25, 25-11, 20-25, 8-15; durata set 26’, 23’, 19’, 27’, 17’ 

ISERNIA. L’Europea 92 espugna il campo del Ferraro Lamezia e torna dalla Calabria con una vittoria che praticamente cancella qualunque (minima) preoccupazione di lotta per la salvezza e lascia aperta qualche (residua) speranza di play-off.

Come nella gara di andata, sono serviti cinque set alle isernine per aver ragione delle padrone di casa. Ed è stata la decima volta in questa stagione che l’Europea 92 ha concluso le sue partite al tie-break, con uno score che finora parla di sei vittorie e quattro sconfitte: segnale magari di poca continuità nel gioco, ma sicuramente anche di grande voglia di lottare fino in fondo da parte delle atlete molisane.

Anche la gara disputata in Calabria è stata caratterizzata da continui alti e bassi nella prestazione di Carlozzi e compagne che hanno cominciato male l’incontro, con una ricezione “ballerina” che è costata il set, ritrovando comunque il gioco nel secondo parziale, vinto abbastanza agevolmente.

Completamente da cancellare, invece, la terza frazione di gioco, con coach Montemurro che ha provato a schierare tutte le atlete a sua disposizione per provare (inutilmente) ad invertire la rotta.

Ma, dopo il cambio di campo, l’Europea 92 ha ricominciato a giocare, respingendo i tentativi di assalto delle padrone di casa nel quarto parziale e dominando senza problemi il quinto, con il quale è riuscita a portare altri due punti alla sua classifica.

                                                                                  Camillo Pizzi

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

 

Privacy Policy