Rugby: Campobasso esulta, gli Hammers volano in C1

Rugby: Campobasso esulta, gli Hammers volano in C1

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

I rossoblù del presidente Suliani conquistano la promozione diretta dopo un campionato memorabile



CAMPOBASSO. Campobasso dalla prossima stagione agonistica avrà la sua squadra di rugby in serie C1. “La la notizia della promozione- fanno sapere dal club rossoblù- è giunta da Napoli. Il comunicato del giudice sportivo, pubblicato dal comitato campano della Federazione Italiana Rugby, ha messo nero su bianco quanto già si sapeva da qualche giorno, ovvero che per gli Hammers Rugby Campobasso, al termine di un'annata strepitosa condita da 10 vittorie in 14 giornate, per accedere al tanto agognato campionato di serie C1 compiendo così il salto di categoria, non ci sarà bisogno di disputare i play off, perché l'ingresso in C1 avverrà dalla porta principale”.

"La gioa di oggi ha radici lontane, piantate otto anni fa, nel momento stesso in cui siamo nati come società - ha dichiarato il presidente Suliani - e ogni persona che ha collaborato con noi in questo lungo arco di tempo ha messo dentro la nostra squadra qualcosa di sé, qualcosa che ci ha permesso, passo dopo passo, prima di creare le basi per la crescita del rugby nella nostra città e nella nostra regione e poi di tentare di fare quel passo in avanti che solo con basi solide, solo con un patrimonio di giovani costruito con capacità dai nostri tecnici può garantire a questo sport una durata nel tempo.

La serie C1 – continua Suliani- l'abbiamo conquistata per la nostra città e per tutti coloro che soprattutto negli ultimi anni si sono sempre più avvicinati al nostro mondo e ora il nostro unico desiderio è festeggiarla tutti insieme, ben sapendo che oggi abbiamo segnato una meta ma vogliamo continuare a realizzarne ancora altre negli anni futuri, magari anche potendo contare su quelle strutture che speriamo di vedere realizzate al più presto, anche in questo caso innanzitutto per il bene della collettività oltre che del rugby."

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy