Il Campobasso riacciuffa in extremis l'Olympia Agnonese. Dirigenti rossoblù insultati nel post gara

Il Campobasso riacciuffa in extremis l'Olympia Agnonese. Dirigenti rossoblù insultati nel post gara

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Al Civitelle finisce 1-1. Al gol granata di Bisceglia risponde Musetti


AGNONE. Finisce senza vincitori nè vinti il derby del Civitelle tra Olympia Agnonese e Campobasso. Una partita vitale soprattutto per gli altomolisani, che dovevano a tutti i costi trovare la vittoria per allontanare gli spettri della retrocessione diretta.

La gara, però, vede il Campobasso più pericoloso soprattutto nelle prime fasi di gioco, quando Giacobbe al 3' colpisce il palo con un tiro di prima intenzione nel cuore dell'area di rigore. L'Olympia Agnonese sbaglia tanto nella fase di costruzione e nel primo tempo non si rende mai pericolosa dalle parti di Sposito.

Ed ecco allora che i gol arrivano tutti nella ripresa. Al 68' Bisceglia raccoglie un pallone in area al limite del fuorigioco, il tiro è forte e preciso e si insacca sotto il sette. Il Campobasso prova a reagire e trova il gol del pareggio all'83' quando Musetti è più lesto di tutti a calciare il pallone dopo una serie di rimpalli in area. Esulta l'attaccante rossoblù che non trovava la rete da oltre 3 mesi.

La gara lentamente si spegne ma ad accendersi sono, invece, gli animi di alcuni tifosi granata i quali, a ridosso della sala stampa, rimproverano a gran voce i dirigenti rossoblù di aver caricato la squadra a fare la "partita della vita". Il risultato finale e l'atteggiamento in campo, con pochissimo agonismo e cattiveria tra le due squadre, smentiscono con i fatti tali insinuazioni che dimostrano, in ogni caso, un nervosismo tangibile in casa granata per una salvezza diretta che si fa sempre più lontana.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Privacy Policy