L'Isernia lavora per la Sammaurese e Silva pensa alla formazione senza Barretta

L'Isernia lavora per la Sammaurese e Silva pensa alla formazione senza Barretta

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il difensore centrale, espulso domenica nel derby, è stato sanzionato dal giudice sportivo con due giornate di squalifica. Una brutta grana per l'allenatore che può contare, d'altro canto, sul grande stato di forma di Petitti. Domani alle 13 la partenza per il piccolo centro del cesenate


di Valentina Ciarlante

ISERNIA. La rimonta nel derby con l'Agnonese ha lasciato sensazioni positive all'interno del gruppo Isernia. L'umore però è stato turbato dal verdetto del giudice sportivo arrivato all'indomani del match. Il difensore centrale Antonio Barretta, già destinatario di pesanti sanzioni nell'arco di questa stagione di serie D, è stato squalificato per due turni a causa del rosso diretto ricevuto domenica scorsa. L'arbitro Tesi di Lucca è stato molto severo e nel referto ha riportato che Barretta: "ha posto le mani al collo di un avversario, spingendo fino a farlo cadere a terra". Circostanza però contestata dal calciatore che, suo malgrado e a discapito della squadra, si è trovato nuovamente al centro di una situazione spiacevole. Il difensore ha negato di aver aggredito l'avversario e ammesso solamente di averlo leggermente spintonato.
Tesi e antitesi che non serviranno a evitare che Silva faccia a meno di una pedina fondamentale. Forse Barretta sarà sanzionato ancora una volta anche dalla società, ma in questo momento nessuno ha voglia di farsi distrarre da quanto accaduto.
Anzi, l'obiettivo è rimanere tranquilli e per questo l'allenatore oggi, prima dell'allenamento, ha parlato nuovamente con la squadra. Per fortuna può contare sullo stato di forma degli attaccanti, Petitti in primis autore del gol che ha accorciato le distanze con i granata.
Il team sa che in queste ultime tre gare non si può lasciare nulla per strada e questo vale già per l'appuntamento di dopodomani a San Mauro Pascoli. L'Isernia partirà domani, alle ore 13, per questa impegnativa trasferta. Il viaggio è lungo e quindi è opportuno affrontarlo con serenità e farsi trovare pronti da una formazione, quella romagnola, che nonostante i 43 punti in classifica non ha ancora raggiunto la salvezza matematica.
"Noi puntiamo solo a vincere", le parole del giovane attaccante Pierluigi Vitale al termine dell'allenamento d oggi.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA A VITALE

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy