Un molisano nel grande automobilismo: Luciano De Oto ingaggiato da McLaren

Un molisano nel grande automobilismo: Luciano De Oto ingaggiato da McLaren

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Come direttore ingegneria, telaio e carrozzeria per tutti i modelli in fase di progettazione


CAMPOBASSO. Automobilismo, incarico di grande prestigio per il molisano Luciano De Oto. L’ingegnere termolese, grande esperienza nel settore, è stato ingaggiato dalla McLaren Automotive, in qualità di direttore Ingegneria Telaio e Carrozzeria per tutti i modelli in fase di sviluppo.

Un apporto in più allo staff tecnico della casa automobilista di Woking, pronta a raggiungere l’obiettivo di 6.000 veicoli prodotti nel 2019, con la realizzazione ndi 25 modelli, tra nuovi e derivati, entro il 2023. Fuoriserie e auto da Formula 1, con cui hanno corso piloti del calibro di Niki Lauda, Ayrton Senna, Alain Prost, Juan Pablo Montoya, Fernando Alonso, Lewis Hamilton.

De Oto, 49 anni, nato a Termoli, sarà alla guida di un reparto di Sviluppo che comprende oltre 160 collaboratori. Grande la sua esperienza nel settore, iniziando con il Team Minardi, per passare in Ferrari come Aero Test Engineer nella Galleria del Vento. Nel 2001 il passaggio in Automobili Lamborghini dove ha progettato auto del calibro di Gallardo, Murcielago, Aventador, Huracan e il vendutissimo Suv Urus.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

Privacy Policy