A Vastogirardi si punta sulla linea verde: l’isernino Umberto Di Giacomo al timone della juniores nazionale

A Vastogirardi si punta sulla linea verde: l’isernino Umberto Di Giacomo al timone della juniores nazionale

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il giovane allenatore ha già iniziato il lavoro sul campo ed è convinto che dal ‘vivaio’ emergeranno talenti in grado di mettersi in mostra e di esordire in prima squadra (GUARDA LA VIDEOINTERVISTA)


di Valentina Ciarlante

ISERNIA. L’esperienza in serie D sarà esaltante per il Vastogirardi. Per la prima volta, e dopo averlo fortemente voluto, il presidente Andrea Di Lucente porterà il suo team alla ribalta nazionale e l’obiettivo è sì la salvezza, ma anche quello di dare fastidio alle cosiddette ‘grendi’.
Per ben figurare la squadra di sta allenando con impegno nel ritiro di Atleteta, agli ordini di mister Farina.
Su un altro impianto, quello di Fornelli, ieri invece preso il via il lavoro della juniores del team altomolisano. Un altro tassello su cui la socetà sta puntando molto e che è stato affidato a Umberto Di Giacomo. Il giovane allenatore isernino è alla guida di un gruppo di ragazzi talentuosi, molti della provincia pentra. Un progetto allesito grazie alla collaborazione stretta tra Di Lucente e la scuola calcio San Leucio.
“Molti calciatori hanno ottime prospettive e per loro il campionato nazionale sarà un’ottima vetrina - ha dichiarato il figlio d’arte Di Giacomo a IsNews -. Non è escluso che debuttino anche in prima squadra”.

GUARDA LA VIDEOINTERVISTA

 

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale


Privacy Policy