Buona la prima per la nuova Isernia Fc: manita alla Cliternina

Buona la prima per la nuova Isernia Fc: manita alla Cliternina

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nell’esordio stagionale in Coppa Italia la squadra biancoceleste ha battuto in trasferta la formazione bassomolisana per 5 a 1. Intanto prosegue la campagna acquisti in previsione del debutto in campionato previsto l’8 settembre


di Valentina Ciarlante

NUOVA CLITERNIA. Non poteva esserci inizio migliore, per combattere lo scetticismo e per dare un’iniezione di fiducia a tutto l’ambiente. La nuova Isernia Fc c’è e lo ha dimostrato con una buona prestazione contro una squadra che milita in Promozione, la Cliternina. Nel primo turno della fase a gironi della Coppa Italia i biancocelesti si sono imposti grazie alla forza trascinante di

Giordano, andato a segno per ben quattro volte, e al rigore trasformato da Mastrangelo. Soddisfazione per mister D’Ambrosio e per tutta la società, considerando soprattutto che la rosa è stata allestita in tempi record. La campagna acquisti però non è finita e il team manager Iaciancio predica ottimismo. Il campionato inizierà domenica 8 settembre, non resta che attendere i calendari (verranno resi noti il 30 agosto), dopodiché l’Isernia vorrà presentarsi ai nastri di partenza con entusiasmo e con la consapevolezza di voler essere la vera sorpresa della stagione 2019/20.

Il tabellino

CLITERNINA 1
ISERNIA FC 5
(primo tempo 1-3)

CLITERNINA: Quaranta, Esposito Br., Bucci, Di Vito (46’ Schena), Mennella, Troiano, Konè (78’ Paglione), Ferrari (54’ Abbiuso), Di Lello (46’ Cacchione), Di Fortunato, Sassano (54’ Costagliola). All.: Zecchillo.

ISERNIA FC: Melaragno, Mascolo, Leva (23’ Olowere), Minichiello (71’ Senatore), Zentena, Calabrese, Gentile, Mastrangelo, Giordano F. (78’ De Chiara), Renzulli Dos Santos, Cifelli L. All.: D’Ambrosio (squalificato).

ARBITRO: Scarati di Termoli (Bibbò–Campanella).

RETI: 1’, 5’, 31’ e 69’ Giordano (IF), 2’ Di Lello (C), 83’ (rig.) Mastrangelo (IF).

NOTE: espulso all’83’, nella Cliternina, Mennella per somma di ammonizioni. Ammoniti Mastrangelo, Renzulli Dos Santos e Gentile (IF).

LA CRONACA. Pronti via e i pentri sono subito in vantaggio. Al 1’ Giordano coglie l’attimo in cui il portiere avversario abbandona i pali e segna l’uno a zero. La Cliternina rimette il punteggio in parità dopo un minuto con Di Lello, che insacca sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Inizia così lo show dell’attaccante ex Roccasicura. È infatti ancora Giordano a siglare il due a uno per i biancocelesti al 5’ e al 31’ da palla inattiva. Nella ripresa, al 69’ il 4 a 1 dell’Isernia: sempre Giordano fredda la difesa della Cliternina cogliendo l’assist di Gentile. C’è poi solo il tempo per un penalty, fischiato dall’arbitro per un fallo proprio su Gentile ad opera di Mennella il quale, nell’occasione, rimedia il secondo giallo di giornata. Sul dischetto va Mastrangelo che chiude la partita: 1 a 5.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy