Un nuovo fine settimana di successi per i giovani talenti dell’Asd Atletica Isernia

Un nuovo fine settimana di successi per i giovani talenti dell’Asd Atletica Isernia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I ragazzi sono stati protagonisti del XVIII Meeting di fine stagione che si è tenuto domenica scorsa al campo scuola ‘Palladino’ di Campobasso


ISERNIA. Un altro fine settimana di successi per i ragazzi dell’Asd Atletica Isernia, protagonisti al campo scuola N. Palladino’ di Campobasso, dove si è svolto il XVIII Meeting di fine stagione. La mattina si sono tenute le gare di lanci mentre il pomeriggio le gare di corse, corse con ostacoli e salti. Nel lancio del giavellotto si è aggiudicata la gara Sara Di Pasquale con l’ottima misura di mt. 38,80 così come la compagna di allenamento Daria Montariello salita sul gradino più alto del podio nel lancio del giavellotto categoria allieve.

podio vortexBuone anche le prove delle altre portacolori della società pentra con Miriam Hannachi, prima nel lancio del disco ottenendo il personale con mt. 23,09 così come Giovanna Cavicchia si è aggiudicata la gara del lancio del martello con la misura di mt. 32,42. Anche nelle gare pomeridiane i portacolori della società pentra si sono fatti valere. Ottima la gara di Luca Ciavone nel salto triplo che con la misura 14,41 ha realizzato il primato personale e si è piazzata tra i primi posti nelle graduatorie italiane nella categoria Juniores. Buono anche il secondo posto di Igor De Renzis nella gara di salto in lungo con quarto Giuseppe Caranci con lo stagionale a mt 6,02. Stesso piazzamento di Ariele Nusco nella gara di salto con l’asta, secondo con il personale a mt. 2,90.

Nella categoria cadetti Antonio Labella si è aggiudicato la gara dei mt. 80 con il tempo di 9”48 mentre Giuseppe Maitino è salito sul terzo gradino del podio nel salto in lungo con il personale a mt. 5,91 con i compagni di allenamento Dimitri Meccia che salta mt. 5,81e Mattia Di Lisi che ottiene il personale a mt. 5,54.

Nei mt. 80 categoria cadette Chiara Ciafrei si è piazzata seconda con il personale di 11”52 e nel salto in lungo è saliata sul terzo gradino del podio.

Anche nella categoria ragazze le atlete della società si sono fatte valere con Francesca Izzi che nella gara di salto in lungo è salita sul primo gradino del podio con l’ottima misura di mt. 4,37 così come è prima nella gara dei mt. 60 la compagna di allenamento Azzurra Angelone. Altra bella vittoria l’ha ottenuta Chiara Petti nella gara di marcia nei mt. 2000 così come nella staffetta 4x100 le portacolori della società si sono aggiudicate la gara con il personale di 57”67(Lorena Tomas, Gemma Varone, Francesca Izzi, Azzurra Angelone).

Anche i ragazzi sono saliti sul podio con rispettivamente Luca Armenti primo Domenico Guglielmi secondo e Gabriel Carlucci terzo nella gara di lancio del vortex con Gabriel Carlucci terzo anche nella gara dei mt 60. Per la categoria esordienti, nella gara di salto in lungo, le portacolori pentre hanno occupato tutti e tre i gradini del podio con prima Giorgia Incollingo, seconda Giulia Petti e terza Azzurra Giura con quest’ultima che si è aggiudicata la gara di lancio del vortex.

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale 

Privacy Policy