Volley, l’Europea 92 vince in casa e torna a scalare la classifica

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

EUROPEA 92 ISERNIA – ASSITEC SANT’ELIA FIUMERAPIDO 3-1


EUROPEA 92 ISERNIA: Carlozzi 10, Vinciguerra 12, Mauriello 19, Barbaro 14, Ragone 15, Mileno 2, Boffa (L), Pisano n.e., Distaso n.e., Pellecchia n.e., Di Tella n.e.; all. Montemurro
ASSITEC SANT’ELIA FIUMERAPIDO: Babatunde 14, Mordecchi 5, Blaseotto 12, Gradari 8, Zonta 7, Longobardi 11, Lanzi (L1), Cassone (L2), Ghezzi 1, Borghesi 1, Trinca n.e., Ridolfi n.e.; all. D’Amico
ARBITRI: Rossi e Monti di Napoli
NOTE: parziali 25-22, 25-19, 21-25, 25-21; durata set 28’, 28’, 25’, 29’; battute ace/errori Isernia 10/13, Sant’Elia 10/6; muri Isernia 8, Sant’Elia 11; cartellino giallo per proteste a Longobardi (12-10 4° set)


ISERNIA. Ritrova la vittoria l’Europea 92 nella gara di commiato dal 2019 (si tornerà in campo il prossimo 11 gennaio). E con i tre punti conquistati in casa contro il Sant’Elia Fiumerapido, le isernine fanno un bel passo in avanti in classifica almeno in termini di posizione: ora sono infatti all’ottavo posto, seppur con sole due lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione, con il terz’ultimo posto occupato proprio dalla squadra laziale.

Contro la “ex” Babatunde, la squadra allenata da coach Francesco Montemurro è stata protagonista di una buona gara, con qualche imprecisione di troppo solo nel terzo parziale, grazie a discrete percentuali in tutti i fondamentali. In questo modo la palleggiatrice Mileno ha potuto rendere il suo gioco poco prevedibile per le avversarie, distribuendo palloni in maniera equa per le sue attaccanti.

Camillo Pizzi

Unisciti al gruppo Whatsapp di isNews per restare aggiornato in tempo reale su tutte le notizie del nostro quotidiano online: salva il numero 3288234063, invia ISCRIVIMI e metti "mi piace" al nostro gruppo ufficiale

 

Change privacy settings