Sport sicuro a Isernia: un defibrillatore per il centro a San Lazzaro

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sarà consegnato dal sindaco d’Apollonio e dall’assessore Matticoli, completando la dotazione di tutte le strutture comunali per l’attività motoria


ISERNIA. Il Centro sportivo San Lazzaro di via Giulio Tedeschi disporrà, da mercoledì prossimo, 3 giugno, di un defibrillatore. Si tratta di un dono del Comune di Isernia, che sarà consegnato alle ore 10.30 dal sindaco Giacomo d’Apollonio e dell’assessore allo sport Antonella Matticoli

“I defibrillatori sono importanti strumenti salvavita – hanno sottolineato d’Apollonio e Matticoli – fondamentali per soccorrere chi viene colpito da arresto cardiaco ed evitare lmorti improvvise.

In passato il Comune ha già dotato di defibrillatori alcune specifiche strutture sportive e luoghi con altra frequenza di persone, quali il palasport Fraraccio, l’area di Le Piane, lo stadio Lancellotta e l’auditorium Unità d’Italia. Con l’installazione di un defibrillatore anche a San Lazzaro, si è completata la dotazione in tutti gli impianti sportivi comunali, garantendo una maggiore sicurezza”.

Ogni anno, in Italia, i defibrillatori salvano centinaia di vite. Si stima che, laddove è presente il defibrillatore, si risolve positivamente il 93% delle fibrillazioni ventricolari che possono provocare la morte.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale http://ow.ly/rcWB50yHvYb

▶️ isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti http://ow.ly/imPy50yHvYd

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!