Dall’Eccellenza con l’obiettivo di ‘salire’: nasce la nuova società sportiva Città di Isernia Fraterna Roccasicura

Dall’Eccellenza con l’obiettivo di ‘salire’: nasce la nuova società sportiva Città di Isernia Fraterna Roccasicura Dall’Eccellenza con l’obiettivo di ‘salire’: nasce la nuova società sportiva Città di Isernia Fraterna Roccasicura
Watch the video

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La presentazione al Comune. Il progetto nato dalla fusione del Roccasicura di Francesco Paolo Traisci e dell’Aesernia Fraterna di Michele Antenucci con obiettivi di lunga durata e basi economiche solide. E l'Isernia Fc fa un passo indietro, con Giannini e Giamattei che sposano l'iniziativa e accettano la prestigiosa guida della juniores. CONFERENZA STAMPA INTEGRALE, VIDEOINTERVISTE E FOTOGALLERY


ISERNIA. Basi economiche solide, progetto a lungo termine e ambizioni di vittoria. Questo il biglietto da visita della società sportiva dilettantistica Città di Isernia Fraterna Roccasicura, progetto presentato oggi ufficialmente presso il Comune pentro alla presenza del sindaco Giacomo d’Apollonio e dell’assessore allo Sport Antonella Matticoli.

La nuova società nasce dalla fusione di SSd Roccasicura di Francesco Paolo Traisci, quinta classificata nel campionato d’Eccellenza molisana, e dall’Aesernia Fraterna di Michele Antenucci, compagine che ha militato in prima categoria e storica società attiva nel settore giovanile. Una fusione, quella tra la squadra del professore universitario Unimol di Roma e dell’ingegnere informatico isernino, già sperimentata con successo quest’anno con il calcio a 5 femminile attraverso il progetto dell’Aesernia Roccasicura, che continuerà sotto le insegne della nuova società.

L’organigramma della 'Città di Isernia' è già ben definito: Traisci presidente, Antenucci vicepresidente, Giorgio Palmegiano – già direttore sportivo del Roccasicura – nel ruolo consueto di ds e, nelle vesti di allenatore, il volto noto e mai dimenticato dai tifosi di Fabio Di Rienzo, già vintore del campionato d’Eccellenza negli anni passati con l’Isernia Fc, che sarà presentato ufficialmente in una prossima conferenza stampa. Il mister sarà dotato di una rosa altamente competitiva, dove non mancheranno molte vecchie conoscenze del Roccasicura, pronte a seguire Traisci nella nuova avventura con Antenucci.

IN EVIDENZA LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE

La Città di Isernia è nata sul presupposto che solo unendo le forze, a livello locale, si possa ambire a un progetto di più ampio respiro sul territorio. Il progetto societario si fonda infatti sulla volontà di dare spazio ai giovani del posto attraverso la scuola calcio. I quali, una volta terminato il percorso giovanile, avranno l’opportunità passare eventualmente in prima squadra, in una categoria che – già dalla stagione 2021/2022 - si spera possa essere superiore.

La squadra, come spiegato da Traisci e Antenucci, dal punto di vista sportivo ha assolutamente l’ambizione di vincere il campionato e salire in serie D. Per farlo, confida di riuscire a convogliare anche altre risorse nella società, seguendo il modello della squadra Città di Campobasso riuscendo magari in qualche anno a puntare dritti alla Lega Pro. I nuovi dirigenti della società parlano dunque di progetto inclusivo al massimo: porte aperte a tutti, purché si condivida l’obiettivo di crescere sul territorio pentro. Obiettivo che non potrà prescindere dal supporto delle istituzioni locali, in primis il Comune, cui è stata chiesta particolare attenzione per la manutenzione della struttura al fine di assicurare la qualità del gioco durante le partite casalinghe.

Da ultimo, un passaggio importante che congiunge il passato al presente: Enzo Giannini presidente dell’Isernia Fc, e il suo vice Dino Giammattei, presenti entrambi in conferenza stampa, hanno deciso di fare un passo indietro. Non iscriveranno al campionato l’Isernia Fc, ma entreranno a far parte della nuova compagine con il ruolo di tecnici della juniores regionale. Una decisione sofferta, ma fatta per il bene della città e dello sport cittadino, che potrebbe segnare una svolta importante nell’interesse di tutti gli amanti del calcio.

LA VIDEOINTERVISTA AL PRESIDENTE TRAISCI

LA VIDEOINTERVISTA AL VICEPRESIDENTE ANTENUCCI

 LA FOTOGALLERY

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale

 isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti

 Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, invia ISCRIVIMI al numero 3288234063 e salvalo in rubrica!