Lancio del disco, Roccamandolfi accoglie l’atleta Antonio Ciallella

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L’atleta, che detiene il record regionale per la categoria, si prepara agli Assoluti nazionali di Rieti



ROCCAMANDOLFI. La giunta comunale di Roccamandolfi, guidata dal sindaco Giacomo Lombardi, ha ricevuto ieri presso la sede comunale Antonio Ciallella, giovane promessa molisana e roccolana del lancio del disco.
Antonio Ciallella è seguito brillantemente dall’allenatore boianese Gianluca Perrella, ex atleta di ottimo livello nella specialità dei lanci, che lo ha scoperto.
L’atleta fino a poco tempo fa praticava solo arti marziali, ma da circa un anno si dedica all’atletica leggera con ottimi e inaspettati risultati.
Ciallella, infatti, solo poche settimane fa, ha scagliato l’attrezzo a 43,60 metri che gli vale il record regionale e lo posiziona al quarto posto a livello nazionale.
Record ritoccato qualche giorno fa a Isernia, con la distanza di m 44.05, classificandosi al 1° posto e realizzando il suo miglior risultato, con relativo nuovo record regionale della categoria di appartenenza.
L’amministrazione comunale di Roccamandolfi si è voluta complimentare con Ciallella per i risultati lusinghieri fin qui ottenuti e ha voluto fare al giovane sportivo un grosso in bocca al lupo per gli imminenti assoluti nazionali di Rieti.
“Siamo sicuri – ha detto Lombardi a nome di tutta l’amministrazione - che Antonio si farà apprezzare sia a livello tecnico che agonistico per le sue performance, ma anche da un punto di vista personale in quanto incarna perfettamente quei valori di rispetto e di lealtà propri del mondo sportivo”.

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale
isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti
Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui e salva il contatto!

Change privacy settings